Meteo: ancora freddo, pioggia e neve per i Giorni della merla

Cosa dobbiamo attenderci in previsione dei Giorni della merla

La perturbazione che ha colpito le regioni del Centro-Sud nei giorni scorsi persisterà ancora per qualche giorno. Anzi, l’aria fredda favorirà le nevicate fino a quote basse. Sull’Appennino Tosco-Emiliano dovremo attenderci anche delle bufere di neve. Tra Emilia e Toscana i fiocchi di neve scenderanno fino quasi in pianura e le temperature massime non supereranno i 5-6°C. Il clima tornerà quindi molto rigido, soprattutto la notte e nelle prime ore del mattino.

Verso la metà della settimana, in corrispondenza dei Giorni della merla, dovremo attenderci bel tempo al Nord. Farà sempre più freddo e sono previste temperature sotto lo zero su molte zone della Pianura Padana e nelle zone interne del Centro Italia.

A partire da mercoledì potrebbe arrivare l’anticiclone portando aria decisamente più mite, in particolare su settori alpini e regioni tirreniche. Tale situazione si manterrà tale anche tra giovedì e venerdì, con la parziale influenza dell’anticiclone mite.

Seguirà poi un probabile peggioramento proprio negli ultimi giorni di gennaio, al culmine dei Giorni della merla, con il graduale arrivo di un’intensa perturbazione verso l’Italia. Torneranno le piogge diffuse e la neve in montagna, a cui seguirà anche un probabile calo delle temperature.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: ancora freddo, pioggia e neve per i Giorni della merla