In Nuova Zelanda, sul set della serie Tv di “Il Signore degli Anelli”

Sarà ad Auckland, in Nuova Zelanda, che verranno girate le riprese dell'adattamento televisivo de Il Signore degli Anelli

Non potrebbe esserci location migliore, per la serie Tv basata sull’iconica saga fantasy Il Signore degli Anelli, scritta da J.R.R. Tolkien. Come annunciato poco fa dalla produzione, le riprese verranno girate in Nuova Zelanda.

Un luogo magico, dove la natura è ancora incontaminata e si possono ammirare foreste e montagne maestose, assolutamente degne di prendere il posto dell’immaginaria Terra di Mezzo. È sicuramente questo uno dei motivi che ha spinto gli Amazon Studios a scegliere la Nuova Zelanda come set per il loro prossimo capolavoro, la trasposizione televisiva de Il Signore degli Anelli. D’altronde, problemi di budget i produttori non dovrebbero averne: secondo alcune stime, il colosso di Jeff Bezos potrebbe stanziare una cifra molto vicina a 1 miliardo di dollari per realizzare quella che sarà, senza alcun dubbio, la serie tv più costosa di tutti i tempi.

matamata

Matamata – Ph: Alex Livesey – FIFA (Getty Images)

Torniamo ora alle location designate: per il momento le informazioni non sono molte. Gli showrunner J.D. Payne e Patrick McKay hanno rivelato in anteprima che le riprese verranno effettuate ad Auckland, la principale città neozelandese situata sull’Isola del Nord, una delle due isole più grandi del Paese. Inizialmente era stata valutata anche Wellington, ma le difficoltà nel dover condividere lo spazio con la produzione del sequel di Avatar – attualmente in lavorazione proprio nella città neozelandese – hanno fatto optare per Auckland.

matamata

L’Hobbiville, a Matamata – Ph. sellphoto1 (123rf)

A quanto pare, il team sta valutando tre importanti location che potrebbero dare vita ad alcuni dei luoghi da sogno partoriti dalla fantasia di Tolkien. Non sono ancora stati rivelati i nomi di queste località, ma fare qualche ipotesi non è impossibile. I più attenti ricorderanno infatti che i film de Il Signore degli Anelli girati da Peter Jackson hanno avuto come spettacolare location proprio alcuni dei posti più suggestivi della Nuova Zelanda. Potremo dunque rivedere anche nel suo adattamento televisivo bellissimi paesaggi come quello di Matamata, oggi importante centro turistico che accoglie Hobbiville, il villaggio abitato solamente da Hobbit.

Matamata è una piccola città che sorge nella rigogliosa regione di Waikato, nel cuore dell’Isola del Nord. Quest’area estremamente fertile presenta un panorama da sogno, con le sue verdi colline e le pinete che punteggiano la zona. Inoltre, alle sue spalle svetta la piccola catena montuosa della Kaimai Range, che offre un bellissimo colpo d’occhio a chiunque si trovi a passeggiare nei dintorni. Un altro luogo da sogno è il Parco Nazionale di Tongariro, dal 1990 inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO e considerato la quarta area naturale più antica del mondo. È qui, tra vulcani attivi e splendidi laghi dalle acque turchesi, che si estende la terra di Mordor e il suo Monte Fato.

tongariro

Parco Nazionale del Tongariro – Ph. zodebala (iStock)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Nuova Zelanda, sul set della serie Tv di “Il Signore degli&nb...