Cosa vedere a Auckland City, tra nuvole e vele in Nuova Zelanda

Alla scoperta della città più popolosa della Nuova Zelanda, Auckland, la Città delle Vele e dell'incredibile skyline.

Auckland City in Nuova Zelanda è una città dallo skyline futuristico, un moderno agglomerato urbano che nella sua area metropolitana conta più di 1,4 milioni di abitanti. Auckland, o Tāmaki-makau-rau in lingua Māori, è la principale città della Nuova Zelanda, lo Stato insulare dell’Oceania. La città si trova nell’Isola del Nord, nella parte settentrionale del Paese ed è senza dubbio il centro più popoloso dell’intero Stato.

Chiamata comunemente City of Sails, la città vanta primati eccellenti come il quarto posto nella classifica per la qualità della vita; inoltre è tra le prime tredici città più verdi del mondo. Grazie anche agli ultimi interventi di urbanistica Auckland si è rinnovata e ampliata diventando una città sempre più vivibile e accogliente. Scopritela sulle due ruote: il centro è dotato di piste ciclabili adatte a tutte le esigenze di mobilità.

La città di Auckland in Nuova Zelanda si trova tra le baie di Waitemata e Manukau ed è costruita su un istmo e su svariati isolotti e isole. Il mare è uno degli elementi protagonisti della città ed è il motivo per cui è chiamata Città delle Vele. L’itinerario di visita di Auckland non può che partire da uno sguardo d’insieme che abbraccia il tratto di costa compreso tra il Golfo di Hauraki a est e il porto di Manukau a sud ovest. La città è delimitata a ovest e a sud-est dal paesaggio collinare che regala alla città un fascino del tutto particolare dotandola di una nota agreste e genuina.

Un punto di riferimento dello skyline di Auckland, fotografatissimo dai turisti, è il ponte del Porto di Waitemata; per raggiungerlo è sufficiente seguire le indicazioni per Harbour Bridge. La grande costruzione in acciaio è lunga più di un chilometro e domina il paesaggio con la sua eleganza. Merita sicuramente una passeggiata fin lì, anche perché è un ottimo punto di osservazione del panorama cittadino.

La principale attrazione di Auckland è la Sky Tower che grazie ai suoi 328 metri detiene il primato di edificio più alto dell’emisfero australe. La visita alla torre è un must per chi decide di visitare questa città della Nuova Zelanda; dalle terrazze superiori infatti si può ammirare l’incredibile panorama sul porto e sulla città. La vista a 360° permette di avere immediatamente un colpo d’occhio sui dintorni di Auckland. Vi consigliamo assolutamente di organizzare il vostro tour per la città in modo da avere il tempo di godere di questa incredibile e unica esperienza.

I grattacieli del centro della città di Auckland in Nuova Zelanda ospitano numerosi uffici e le eleganti sedi di agenzie commerciali e finanziarie. Questo è il cuore pulsante della vita lavorativa di Auckland poiché ogni giorno migliaia di persone affollano le vie del centro per recarsi sul luogo di lavoro.

Il centro della città di Auckland si trova nello stretto istmo tra il Porto di Manukau che si affaccia sul Mar di Tasman, e il Porto di Waitermata che si affaccia sull’Oceano Pacifico. L’itinerario prosegue ora in direzione di Qauy Street, la via che costeggia il porto. Qui si può ammirare il modernissimo centro eventi The Cloud e si possono trovare numerosi ristoranti e locali popolati sia dai residenti che dai turisti.

Poco distante si trova il New Zealand Maritime Museum che ospita un allestimento moderno e coinvolgente che spiega a grandi e piccini l’arte della navigazione neozelandese. In particolare la mostra esalta la figura di Peter Blake, il grande velista autore di numerose imprese sportive, ed espone diversi modelli di imbarcazioni che vanno da quelli antichi e tradizionali ai più moderni e sofisticati.

Il museo marittimo non è certo l’unica offerta culturale della città di Auckland. Per conoscere e approfondire la storia e la cultura maori vi consigliamo la visita all’Auckland Museum. I Maori sono una popolazione di origine polinesiana che giunse nell’isola intorno al IX secolo d.C. a bordo delle famose canoe. Anche se il rapporto tra le diverse culture non è stato facile, oggi la popolazione maori è integrata nella società e non è raro vedere per le strade di Auckland individui con il volto decorato dai caratteristici tatuaggi.

Un altro allestimento da non perdere è quello ospitato presso l’Auckland Art Gallery Toi o Tamaki, la grande collezione di arte nazionale ed estera apprezzatissima da tanti appassionati. La città di Auckland ospita anche numerosi edifici storici risalenti al XIX secolo. In alcuni di questi palazzi sono state girate scene famose di noti film, come ad esempio nella Alberton House, situata nella zona di Mount Albert.

Riscuote notevole interesse tra i turisti anche l’Howick Historical Village, situato nei dintorni della città di Auckland. Il museo a cielo aperto mostra ai visitatori la vita in Nuova Zelanda dei coloni dell’Ottocento. Alcuni degli edifici presenti sono stati trasportati fin qui da altre regioni, altri sono ricostruzioni fedeli delle abitazioni tradizionali. Il personale in costume d’epoca è a disposizione per visite guidate e racconti sul tradizionale stile di vita.

La città di Auckland in Nuova Zelanda si è sviluppata sopra un’area vulcanica; questo fa sì che in alcune zone della città e nei dintorni siano visibili numerosi coni vulcanici, alcuni “mimetizzati” sotto forma di isole o laghi. Uno dei simboli della città è il vulcano Rangitolo Island, che per la sua conformazione e posizione è una vera e propria icona.

La città di Auckland è collegata alle principali località del Paese tramite le linee del trasporto pubblico ed è facilmente raggiungibile dall’estero grazie alla presenza dell’aeroporto internazionale. Auckland gode di un clima temperato che garantisce estati calde e inverni miti; il clima è fortemente influenzato dalla presenza del mare e dalla brezza marina che durante l’estate mitiga anche le temperature più alte.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa vedere a Auckland City, tra nuvole e vele in Nuova Zelanda