Magnetica Stoccolma: 5 cose da fare per scoprirla

Angoli di mondo indimenticabili, arte e cultura ad ogni passo, dolci profumati. Tutte le bellezze che vi attendono nella capitale svedese

Magica e ipnotica Stoccolma. La capitale svedese è una meta da weekend imperdibile se si amano l’arte e la cultura. Per guidarvi tra le tantissime meraviglie della città, vi indicheremo di seguito cinque attività must da fare qui.

Esplorare Gamla Stan

La città vecchia è una delle zone più affascinanti di Stoccolma tutta da scoprire. Passeggiando tra le sue viuzze, ci si può ritrovare improvvisamente di fronte a splendidi edifici storici dall’aspetto imponente. E le stesse casette, tinte nelle tonalità del giallo e del rosso, rappresentano una caratteristica unica di Gamla Stan.

Durante la vostra bella camminata in questo storico quartiere, potrete riposarvi nelle numerose caffetterie che punteggiano la zona, o dedicarvi ad un po’ di shopping per portare a casa qualche souvenir. Immancabile una visita ai più bei musei che si trovano a Gamla Stan, come il Museo Nobel e la Zecca Reale, che si trova all’interno del Museo nazionale dell’economia.

Visitare il museo Vasa

È il museo più visitato in tutta la Scandinavia, e non ci sorprende. Vasa è infatti un vascello unico al mondo, dal quale addirittura hanno tratto ispirazione i film della saga “Pirati dei Caraibi”. La sua è una storia molto particolare. Venne costruito nel ‘600 per volere del re di Svezia, affinché fosse la nave da guerra più spaventosa al mondo. Ma non ebbe molta fortuna: affondò a poco più di un chilometro dalla costa, il giorno del suo varo.

Il vascello venne riscoperto solo negli anni ’50, e oggi fa bella mostra di sé all’interno del museo. Perché visitarlo? Pensate, è rimasto per oltre 300 anni sott’acqua, ed è ancora intatto!

Ammirare il Castello di Drottningholm

Il Castello di Drottningholm è la residenza della famiglia reale svedese, e se vi sembra di averlo già visto è perché si ispira alla reggia di Versailles. Considerato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO sin dal 1991, questo magnifico edificio e il grande parco che lo circonda sono assolutamente una tappa da non perdere, se viaggiate a Stoccolma.

In particolare, di grande fascino è il Padiglione Cinese, un gazebo settecentesco di stile cinese che all’epoca era molto apprezzato dai nobili. E che dire del Teatro di Corte? Al suo interno, le decorazioni e persino i macchinari antichi sono quelli originali. Potrete godervi qui uno spettacolo della Compagnia Svedese dell’Opera.

Mangiare una kanelbulle

Non esiste pausa caffè senza kanelbulle, in Svezia. Stiamo parlando di una piccola girella di pasta, cotta al forno e farcita con zucchero, burro e cannella. Una vera prelibatezza che potrete gustare nelle tantissime caffetterie di Stoccolma, accompagnata da un buon caffè.

Prendere il Tunnelbana

La metropolitana di Stoccolma non è un semplice mezzo di trasporto, bensì un vero e proprio museo d’arte. Negli anni ’50, due artiste ebbero l’idea di decorare le sue gallerie, per rendere l’arte accessibile a tutti. E da quel momento, oltre 90 fermate poste lungo i 110 km della linea sotterranea sono state riccamente dipinte o decorate con mosaici e installazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Magnetica Stoccolma: 5 cose da fare per scoprirla