Platamona, una delle spiagge più lunghe d’Italia

È la spiaggia per eccellenza dei sassaresi ed è un vero e proprio sogno ad occhi aperti

Nella zona nord-ovest della Sardegna, al centro del golfo dell’Asinara e dove si estendono località da sogno, sorge un litorale lunghissimo e ampio, fatto di sabbia di vario tipo e con tutti i servizi a disposizione. Il suo nome è spiaggia di Platamona ed è storicamente la spiaggia dei sassaresi.

Seppur distante circa 10 chilometri dal bellissimo capoluogo di provincia sardo, questa enorme e bellissima distesa di sabbia chiara si immerge in un mare dai colori cangianti dal verde all’azzurro. Non è un caso, infatti, che il nome Platamona indichi una superficie piana e larga. E per questo è la più lunga e profonda di tutto il litorale che va da Porto Torres a Castelsardo.

Nel dettaglio, questa meraviglia della natura si sviluppa dalla torre di Abbacurrente e si unisce alla Marina di Sorso. Circa 15 chilometri di arenile straordinario e con una larghezza che va dai 10 ai 30 metri, suddivisa in “pettini” all’interno dei Comuni di Porto Torres, Sassari e Sorso.

Come detto poco sopra la composizione della sabbia è variabile a seconda della zona: a grani medi, compatta e di colore dorato nella parte più orientale, più chiara quando ci si sposta verso la zona occidentale, dove sono presenti anche delle piccole dune ornate da cespugli di macchia mediterranea e flora costiera. Ma ancor più piacevole è che in alcuni tratti sono presenti anche piccoli ciottoli levigati e delle graziose conchiglie, portate a riva dalle correnti. Inoltre, in molti punti è anche possibile ammirare splendide dune intatte con alle spalle una grande e rigogliosa pineta, lunga come la spiaggia.

Nelle immediate vicinanze di questa spiaggia che sembra uscita da un sogno, si stende uno specchio d’acqua dolce omonimo, alimentato dal rio Buddi Buddi, dove nidificano aironi bianchi, germani e polli sultani.

In questo caso il fondale è basso e sabbioso a tal punto da divenire il luogo ideale per famiglie con bambini. Quando soffia il vento, invece, il mare regala infinite emozioni e grandi adrenaline agli appassionati di surf e windsurf.

Insomma, Platamona, oltre a essere una delle spiagge più lunghe del Belpaese, è anche ideale per tutti i gusti e le diverse esigenze. Un posto da non farsi di certo scappare quando si visita la meravigliosa Regione Sardegna.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Platamona, una delle spiagge più lunghe d’Italia