Cascata del Toce, spettacolo incredibile delle Alpi

A 1675 metri sul livello del mare a Formazza, la cascata regala un'emozione assolutamente da non perdere

La cascata più bella e alta del Piemonte, nonché la seconda in Europa, si lascia ammirare a Formazza, in provincia di Verbano-Cusio-Ossola, a 1675 metri sul livello del mare.

La Cascata del Toce, detta anche “La Frua”, emoziona con il suo salto di ben 143 metri ed è, a ragione, considerata una delle cascate più spettacolari delle Alpi, la cui magia si rende visibile da giugno a settembre in alcune ore della giornata. Questo perché, in cima alla cascata, il Toce (il fiume principale della Val d’Ossola) forma il lago artificiale di Morasco a 1815 metri di altezza, le cui acque vengono utilizzate per il funzionamento delle centrali idroelettriche.

Oltre a essere pura meraviglia, è anche punto di partenza per rigeneranti escursioni e passeggiate alla scoperta di alcuni tra i più bei laghi alpini della valle. Percorrendo vari sentieri, infatti, è possibile raggiungere, oltre al Lago di Morasco, il Lago di Toggia a 2191 sul livello del mare, il Lago del Sabbione a 2475 metri, e il Lago Castel a 2244 metri.

Per godere al meglio del fragoroso spettacolo della Cascata del Toce, raggiungete il ponticello in legno posto sulla sua sommità: avrete un imperdibile punto di osservazione sul salto d’acqua, punto perfetto per scattare magnifiche fotografie e girare emozionanti video.

Lì vicino si trova anche un hotel, costruito nel 1863 per ospitare gli appassionati della montagna. In attività ancora oggi, offre una vista impagabile sulla cascata e sulla valle Formazza.

Ma non soltanto. A pochi passi dall’albergo potrete scoprire anche la piccola Chiesa della Madonna della Neve, risalente al 1621.

Per raggiungere la Cascata, in auto dalla A26 è sufficiente proseguire lungo la superstrada del Sempione, superare Domodossola e dirigersi verso Crodo-Premia-Formazza. In frazione Frua, ecco il salto d’acqua più bello del Piemonte.

La Cascata del Toce è davvero uno spettacolo incredibile che, nel tempo, ha fatto innamorare personaggi celebri come Richard Wagner, la Regina Margherita, il Re Vittorio Emanuele III, Gabriele D’Annunzio e Giosuè Carducci.

Il suono potente dell’acqua che precipita da più di 100 metri di altezza, il luogo fiabesco immerso nella natura e i panorami montani mozzafiato che la circondano, fanno della Frua una meta da vedere almeno una volta nella vita.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cascata del Toce, spettacolo incredibile delle Alpi