Toscana in estate su due ruote: l’itinerario di viaggio

Tra la dorsale appenninica e le strade che affacciano sul Tirreno si nascondono panorami bellissimi che lasciano senza fiato. Scopriamoli in questo viaggio su due ruote

Strade a picco su mare, curve e percorsi tortuosi che restituiscono i panorami più suggestivi e incredibili di sempre. Ecco i viaggi su ruote che amiamo, quelli in grado di restituirci esperienze dall’alto tasso adrenalinico. Ma non c’è bisogno di raggiungere l’altra parte del mondo per vivere queste grandi avventure perché anche il nostro Paese può restituirci il sogno di un viaggio on the road.

La Toscana, per esempio, con quegli scenari da favola, con le campagne e con il mare, con le colline sinuose baciate dal sole, diventa il luogo perfetto per una vacanza on the road. Le ruote, però, questa volta sono due per un’avventura di coppia o in solitaria assai suggestiva.

I motociclisti, del resto, potranno confermare che proprio lì, tra la dorsale appenninica e le strade che affacciano sul Tirreno, si nascondono i panorami più belli di sempre, quelli che lasciano col fiato sospeso e che danno vita a ricordi indelebili. Ma quali sono le strade da percorrere su due ruote per scoprire tutto il fascino della Toscana?

Chianti senese

Chianti

Segnalata su tutti i moto-itinerari, la strada bianca della Toscana non ha bisogno di presentazioni. L’Eroica, che si snoda per circa 205 km, ed è accompagnata da cartelli stradali che guidano i viaggiatori, permette di scoprire in maniera inedita e suggestiva una delle zone più belle dell’intera regione, quella del Chianti.

Questa strada, poi, arriva in quella che è la seconda tappa del nostro viaggio, la meravigliosa Val d’Orcia. I percorsi, stretti e sterrati, non sono inclusi negli itinerari di viaggio più popolari perché qui, le macchine, non riescono a passare. Ed è proprio qui che a bordo delle due ruote è possibile scoprire i panorami più belli della regione.

Val d’Orcia, dicevamo. Il gioiello della Toscana, lo scenario che in un solo giorno, dall’alba al tramonto, è in grado di restituire le visioni più belle e suggestive del nostro Paese. Imperdibili qui, oltre alla vista sconfinata dei vigneti e delle sinuose colline, e dei piccoli e preziosi borghi medievali, ci sono San Casciano e Bagno Vignoni, per una pausa di relax estremo.

Immancabile tappa di questo tour su due ruote alla scoperta della Toscana è il Mugello. Questo territorio, tanto caro agli appassionati di motociclismo, custodisce una delle strade più suggestive del territorio, il Passo della Futa, considerata una delle strade più emozionanti per i paesaggi unici e per le tante curve che la caratterizzano.

Mugello

Mugello

L’itinerario alla scoperta della Toscana su due ruote può essere ampliato con un’inedita tappa, quella che ci conduce direttamente sull’Isola d’Elba.

Ci si imbarca da Piombino e dopo aver toccato terraferma a Portoferraio, su due ruote si parte alla scoperta dei luoghi più belli dell’isola. Calette e spiagge meno conosciute, e strade panoramiche con vista mare renderanno l’avventura on the road su due ruote ancora più incredibile.

Isola d'elba

Isola d’Elba

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Toscana in estate su due ruote: l’itinerario di viaggio