L’isola di Procida, meraviglia campana

L’isola campana che incanta e stupisce i turisti di tutto il mondo: benvenuti a Procida

Bella e suggestiva, Procida è la piccola isola vulcanica del Golfo di Napoli che incanta turisti e visitatori da tutto il mondo.

Caratterizzata da case multicolore, abitazioni di pescatori e giardinieri che rendono la costa un quadro dalle tante sfumature che meravigliano, Procida è un’isola tutta da scoprire, nella sua bellezza e autenticità.

L’isola campana merita di essere vissuta e conosciuta nella sua naturalezza tra passeggiate vista mare e visite a luoghi storici e culturali.

 Imperdibile è il borgo della Terra Murata, simbolo del territorio che per secoli ha garantito la sicurezza dell’isola stessa dagli attacchi dei pirati.

Affascinante e suggestivo è l’ex carcere, abbandonato ormai da tempo. Una visita al Palazzo D’avalos, struttura medievale e caratteristica è d’obbligo.
E ancora, imperdibile, è l’abbazia di San Michele, l’edificio, dedicato al patrono dell’isola, risale all’anno mille.

A Procida di cose da fare, ce ne sono davvero molte. La prima è quella di scoprire l’isola a piedi, fermarsi ad ammirare vicoli e case colorate e chiacchierare con le persone del posto.

Per entrare nel pieno mood isolano, il nostro consiglio, è quello di ritagliarvi qualche ora, o un intero pomeriggio per sedervi in riva al mare e godere le mille sfumature di blu che caratterizzano il mare.

Potreste accompagnare, questi momenti di relax con la lettura del celebre libro L’Isola di Arturo, di Elsa Morante, che ha reso nota l’isola insieme ai capolavori cinematografici che l’hanno vista protagonista, tra queste Il postino con Massimo Troisi e Il talento di Mr. Ripley con Matt Damon.

L’isola campana vanta una tradizione gastronomica di spicco, al pari di quella napoletana. Potrete quindi concedervi delle pause culinarie approfittando di vino e pesce locale.

Procida conserva numerose spiagge e calette allo stato naturale. Se cercate movida e divertimento, la spiaggia di Chiaiolella, fa al caso vostro. Si tratta infatti di un famoso punto d’incontro per i ragazzi, ricca di stabilimenti balneari per le famiglie.

Naturale e selvaggia è invece la spiaggia della Chiaia che può essere raggiunta solo percorrendo lunghe scalinate. Arrivati a destinazione però si assiste a un panorama magico: ad accogliere i visitatori una piscina naturale molto pulita e cristallina, con acqua bassa e poco vento.

Se volete invece ripercorrere i luoghi del film Il postino, dovrete recarvi alla spiaggia del Pozzo Vecchio, un luogo suggestivo a forma di ferro di cavallo,

Procida è un’isola abbastanza frequentata ma ancora non totalmente invasa dal turismo di massa. Il motivo è dato dal fatto che non è semplice semplice raggiungere il posto.

Si può arrivare sull’isola vulcanica via mare, attraverso traghetti e aliscafi che partono da Ischia, da Napoli o da Pozzuoli e che arrivano a Porta di Massa.
Il tempo di percorrenza varia dai 15 ai 45 minuti.

L'isola di Procida, meraviglia campana

L’isola di Procida, meraviglia campana