Kingston, la capitale della Giamaica tutta da scoprire

A Kingston per conoscere la cultura della Giamaica tra reggae, musei e parchi perfetti da visitare anche in famiglia

Avete mai sognato di andare in Giamaica? Sfruttate questa opportunità e prima di buttarvi sulle zone turistiche con spiagge da sogno dedicate un po’ di tempo alla visita della sua capitale Kingston, una città scoprire la cultura e la storia del popolo giamaicano e fare tesoro delle opportunità formative che i musei dedicano anche ai più piccoli. Anche loro, infatti, avranno molte occasioni per soddisfare la curiosità di un posto nuovo, ma anche di divertirsi, ad esempio presso lo zoo della città.

Uno dei musei più importanti è il Museo di storia naturale della Giamaica, istituzione importante per capire l’approccio che gli abitanti di Kingston hanno nei confronti della natura che li circonda. qui, infatti, si approfondiscono temi legati alla sostenibilità del territorio giamaicano e scoprirete specie di animali caratteristici, ma anche i tipi di piante che crescono in quest’area. Il vantaggio di questo museo è che dispone di un dipartimento legato all’educazione, dove guide esperte e affabili accolgono gruppi di ragazzi curiosi di imparare cose nuove.

Subito a sud del precedente museo c’è il Museo nazionale della Giamaica, anch’esso molto importante per approfondire l’anima di Kingston e del suo popolo. Al suo interno è presente una sezione dedicata all’indipendenza nazionale, raggiunta nel 1962 e anche in questo luogo il dipartimento dell’educazione di Kingston fornisce un ottimo servizio.

Per proseguire all’interno della storia e della cultura della Giamaica, visitate un altro bel museo di Kingston, la Galleria nazionale, vicino alla costa sud. Attraverso la visione delle varie esposizioni vi sarà raccontata l’arte giamaicana nei suoi periodi di sviluppo, da quello pre-colombiano all’arte contemporanea con sezioni in cui arte, cultura e politica si intrecciano, restituendo al turista uno sguardo più ampio della storia di Kingston.

Il cuore geografico di Kingston rappresenta anche il cuore del suo popolo. Nei pressi di Oxford Road troverete un parco cittadino chiamato Emancipation Park, dedicato al momento in cui i lavoratori di prodotti naturali giamaicani passarono dalla condizione di schiavitù imposta dagli inglesi alla tanto agognata libertà nei primi anni del 1800. Un parco tutto da vivere, percorrendo con calma i suoi verdi sentieri, tra piante ad alto fusto e simboli della cultura Adinkra presenti qua e là sulle panchine o intagliati sui muri.

Per gli amanti della musica e della storia della musica si consiglia nel modo più assoluto di visitare il Museo di Bob Marley, situato nella sua casa in cui abitava quando non era in tour in giro per il mondo. In questo luogo troverete esposti alcuni vestiti che raccontano il carisma di questo famoso cantante e i valori in cui credeva. Per visitare il museo non ci vorrà molto tempo… a meno che non vogliate pranzare nel The One Love cafè, presso il museo, un locale dove si servono piatti di origine giamaicana e persino italiana.

A nord della città, c’è invece lo Hope Zoo Kingston, uno zoo in cui è possibile ammirare soprattutto i coloratissimi uccelli che docilmente si appoggiano sulle mani del personale. Potete anche prenotare una visitata guidata, per avere una panoramica generale di questo fantastico luogo per vedere e conoscere i segreti di animali di ogni genere, da cigni eleganti a scimmie simpatiche, dai regali cervi alle curiose linci.

Kingston, la capitale della Giamaica tutta da scoprire