Il mistero dell’isola di Grmozur, l’Alcatraz al largo di Podgorica

Un'isola avvolta dal mistero svetta dal Lago di Skadar

Paese ricco di meraviglie è certamente il Montenegro. Tante le attrazioni, naturali e non, da visitare. Ma ce n’è una che, più di altre, è avvolta dal mistero ed è totalmente affascinante: l’isola di Grmozur.

Non lontano da Virpazar e vicino al villaggio Godinje al largo di Podgorica, svettano le mura della fortezza Grmozur. Rovine che sorgono dalle acque del placido Lago di Skadar, un luogo che regala paesaggi da cartolina. La fortificazione, ormai abbandonata, è oggi conosciuta come l’Alcatraz montenegrina poiché, un tempo, era un carcere. Non a caso all’epoca la gente del posto la chiamava “Isola dei serpenti.”

In realtà l’isola di Grmozur vanta un nome decisamente più affascinante: Isola degli Uccelli. Questa, infatti, era un habitat permanente per alcune specie di uccelli, e per altre di loro è ancora oggi un ritiro temporaneo durante la migrazione dall’Europa centrale e settentrionale verso l’Africa. Basti pensare che tutto il Lago di Skadar offre ben cinque stazioni ornitologiche dove è possibile osservare gli ultimi pellicani in Europa, cormorani, gabbiani, aironi – e molti altri volatili su 270 specie di uccelli.

Ma come è sorta questa struttura? Grmozur fu costruita nel XIX secolo come fortezza turca e pochi anni dopo fu conquistata dai montenegrini che la trasformarono, appunto, in prigione. E’ stato il primo carcere in quest’area e la maggior parte dei prigionieri che ospitava era stata condannata per reati piuttosto gravi. Proprio per questo motivo la fuga dalla prigione era impossibile. Inoltre, in caso di fuga del detenuto, la guardia responsabile doveva prendere il suo posto e scontare la pena, motivo per cui fu chiamata L’Alcatraz del Montenegro. Essendo poi un’isola vi venivano trasferiti i prigionieri che non erano in grado di nuotare. Tuttavia, un prigioniero riuscì a fuggire dal carcere utilizzando il cancello della struttura come una zattera.

Nel 1905 un terremoto colpì la zona del Lago di Skadar, situazione che danneggiò la fortificazione in modo significativo, a tal punto da non subire mai più un restauro. Ma nonostante questo vale ancora la pena visitarla in tutto il suo amaro fascino. Infatti, è una delle principali attrazioni di questa parte del Lago di Skadar. Non resta che programmare un viaggio in questo luogo misterioso al largo di Podgorica.

isola di Grmozur lcatraz

L’isola di Grmozur e il Lago di Skadar

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il mistero dell’isola di Grmozur, l’Alcatraz al largo di P...