Grotte del Caglieron, l’itinerario nel paradiso sotterraneo trevigiano

Alla scoperta di una meraviglia naturale nel cuore del Veneto, tra grotte, cascate e laghi artificiali

In provincia di Treviso, a Breda di Fregona, c’è un luogo che è una vera e propria meraviglia naturale. Sono le Grotte del Caglieron, e un’escursione qui è consigliata anche per una gita in famiglia.

Ai piedi dell’altopiano del Cansiglio e poco distante da Vittorio Veneto, vi è un’area che è tutto un susseguirsi di cascate, grotte, corsi d’acqua. C’è persino un bacino artificiale, il lago di Madruc. Ed è qui, in questo territorio incontaminato e pieno di silenzio, che si trovano le Grotte del Caglieron, sul cui fondo scorre l’omonimo torrente. È la sua acqua, che ha per anni scavato una gola rocciosa calcarea e ha dato vita a numerose cascate, tutte affacciate sullo spettacolare orrido.

Grotte del Caglieron

Perché sono così speciali, queste grotte? Perché, accanto a quelle create dalla natura, ce ne sono altre che sono frutto dell’intervento umano. Gli abitanti del luogo, a partire dal XVI secolo, hanno iniziato a scavare la roccia per estrarre l’arenaria dalle gole e dagli argini del torrente: la pietra dolza ricavata, ancora oggi, viene impiegata per costruire stipiti e architravi. E si sono originate proprio così, le cavità, grazie a quel metodo di estrazione a blocchi.

Grotte del Caglieron

Oggi, le Grotte del Caglieron si possono visitare tutto l’anno e gratuitamente: basta indossare un paio di scarpe comode, ed ecco che il percorso – dalla durata di circa mezz’ora – si presta ad essere attraversato anche con dei bambini. Passerelle in legno permettono di esplorare lo scenario circostante, che si fa ancor più suggestivo durante il foliage autunnale. L’itinerario, ad anello, permette di sfiorare cascate, stalattiti e stalagmiti e persino un piccolo canyon, prima di terminare in un’area di sosta con tanto di mulino e di ristorante.

Grotte del Caglieron

L’escursione alle Grotte si può abbinare ad una visita al vicino Parco Archeologico Didattico del Livelet, un villaggio preistorico ricostruito capace di sorprendere grandi e piccini. Il modo migliore per esplorarlo è prendendo parte ad una visita guidata, per conoscere come si viveva nella Preistoria tra case riprodotte e utensili dell’epoca. Oppure, per chi è in cerca di una natura rilassante, i laghi del Revine. Ecco dunque che le Grotte di Caglieron e i loro dintorni si prestano perfettamente all’organizzazione di un weekend di famiglia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grotte del Caglieron, l’itinerario nel paradiso sotterraneo&nbsp...