Milano a prova di Instagram: i luoghi da fotografare durante un weekend in città

Dai luoghi più famosi fino ai piccoli gioielli nascosti, ecco i luoghi di Milano che su Instagram assicurano il boom di like

Avete in programma una giornata, oppure un intero weekend, a Milano? Ecco quali sono i luoghi imperdibili secondo gli utenti di Instagram.

Ovviamente, non si può tornare a casa da Milano senza una fotografia del Duomo. Qui le possibilità sono due: o si immortala la facciata principale, dalla sua splendida piazza, oppure si approfitta delle vetrate del Museo del Novecento. Scure e in stile industriale, all’imponente chiesa fanno da cornice. Ed è subito Instagram-mania.

Museo del Novecento, Milano

Tra gli altri luoghi celebri, che su Instagram hanno una resa straordinaria, troviamo i Navigli e Galleria Vittorio Emanuele. I primi sono straordinari soprattutto al tramonto, ma se capitate qui di giorno il luogo da postare su Instagram è la Chiesa di San Cristoforo, sull’Alzaia Naviglio Grande, un tempo considerata il faro di Milano. La Galleria Vittorio Emanuele, invece, va fotografata in tutta la sua maestosità: puntate lo smartphone verso l’alto, e rimarrete sorpresi da quanto fotogenico sia il suo soffitto.

E che dire poi del Bosco Verticale? Se è stato definito “il grattacielo più bello del mondo”, un motivo c’è. Posizionatevi al di sotto, lungo la via che conduce a Piazza Gae Aulenti, e fotografatelo dal basso: su Instagram farete il pieno di like!

Bosco Verticale, Milano

Ci sono puoi luoghi di Milano che dalle solite rotte turistiche sono un po’ fuori, ma che meritano una visita per la loro bellezza e la loro originalità. Ad esempio, la Chiesa di San Bernardino alle Ossa; meta imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia, fu fondata nel 1127 per offrire ospitalità ai lebbrosi e per accogliere le ossa di chi moriva a causa della malattia. Il suo ossario, oggi, è completamente pieno di teschi e di ossa, dal pavimento e sino al soffitto.

Oppure, la Fondazione Prada. Inaugurata nel 2015 e dedicata all’arte contemporanea, sorge all’interno di una vecchia distilleria e ha un sapore internazionale. Molto condiviso su Instagram è il suo Bar Luce, café in stile retrò progettato dal regista Wes Anderson, che rende omaggio ai simboli di Milano e al cinema degli anni Cinquanta e Sessanta.

Fondazione Prada, Milano

Infine, Milano custodisce tutta una serie di ristoranti e locali che – su Instagram – vanno alla grandissima. Uno su tutti è il Ristorante Contraste, new entry tra le stelle Michelin. Qui, i piatti sono delle vere opere d’arte, e non riuscirete a non fotografarli da ogni angolazione possibile prima di gustarli.

Ristorante Contraste, Milano

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Milano a prova di Instagram: i luoghi da fotografare durante un weeken...