Legambiente: la mappatura dei cammini più belli d’Italia

Andiamo alla scoperta delle bellezze italiane con i nuovi cammini tracciati da Legambiente

Turismo slow significa anche andare alla ricerca di luoghi mozzafiato, di paesaggi incantevoli e di borghi deliziosi, percorrendo i più antichi e suggestivi cammini che attraversano l’Italia. E con l’aiuto di Legambiente, l’esperienza ha inizio già da ora, ancor prima di preparare lo zaino e mettersi in marcia.

Lo scorso anno, l’iniziativa promossa dall’associazione ambientalista ha riscosso un grandissimo successo, dunque questa estate si è deciso di replicare: con la preziosa collaborazione del Trekker di Street View, i volontari di Legambiente hanno studiato e percorso gli itinerari più belli del nostro Paese, permettendoci di godere di tali meraviglie anche online. Grazie allo speciale zainetto in dotazione agli intrepidi membri dell’organizzazione, dotato di 15 fotocamere che inquadrano a 360° l’ambiente circostante, è infatti possibile ammirare i percorsi su Google Maps.

Sono ben 21 i sentieri mappati dai volontari di Legambiente, corrispondenti ad un totale di circa 220 km. Tra questi, alcuni degli itinerari più affascinanti del nostro Belpaese. Ne è un esempio il Cammino delle Terre Mutate, un viaggio nel cuore dell’Appennino che si snoda tra Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, lungo le città colpite dal sisma del 2016. Si tratta di un percorso di solidarietà che tocca alcuni deliziosi borghi che hanno purtroppo subito gravi danni a causa del terremoto, come Accumoli e Arquata del Tronto. L’itinerario vi permetterà di ammirare anche lo spettacolo del Pian Grande di Castelluccio di Norcia, che nelle prime settimane estive si ricopre di mille colori grazie alla sua fenomenale fioritura.

Un’altra novità tra i sentieri introdotti da Legambiente su Google Maps è la meravigliosa Costiera Amalfitana. Decine di chilometri che, dall’entroterra della penisola salernitana, raggiungono la costa offrendo un panorama da mozzare il fiato. Come ad esempio il bellissimo Sentiero dei Limoni, che attraversa i borghi di Maiori, Minori e Ravello mostrando lo spettacolo della natura di giardini e limoneti, tra colori incredibili e profumi caratteristici.

È proprio questo lo spirito del turismo lento: un viaggio in cammino alla scoperta dei luoghi più belli che arricchiscono la nostra terra. Ma non sempre è possibile tuffarsi all’avventura, e Legambiente ci viene in aiuto portando i sentieri più affascinanti d’Italia a portata di click. È l’occasione giusta per scoprire posti nuovi e ammirare le loro meraviglie, ma anche per iniziare ad organizzare la nostra prossima vacanza: zaino in spalla, sarà fantastico ripercorrere – finalmente dal vivo – quei paesaggi da sogno che per ora ci godiamo online.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Legambiente: la mappatura dei cammini più belli d’Italia