Weekend insoliti in Puglia

Grazie alla diversità del paesaggio, la Puglia è una delle mete più ambite dai turisti italiani e non

La Puglia può essere considerata una delle regioni più complete d’Italia per via dei suoi paesaggi diversificati che vanno dalla montagna alla pianura, dai fiumi al mare. Proprio per questo e anche grazie a dei posti insoliti che caratterizzano il territorio, è meta ambita per i weekend sia in inverno che d’estate.

A 40 chilometri dal capoluogo pugliese c’è Polignano a Mare, città natale di Domenico Modugno. Un paesaggio naturale a dir poco incantevole è creato dalla scogliera a picco sul mare, dalla quale, ogni anno, i tuffatori più spericolati di tutto il mondo si sfidano lanciandosi da un’altezza di 27 metri.

Nella provincia di Brindisi, la Puglia custodisce una bellissima riserva naturale, Torre Guaceto, che comprende spiagge cristalline e terreni popolati dalla fauna più varia. Per un weekend sempre all’insegna della natura, si può optare anche per Porto Selvaggio, nelle vicinanze di Lecce, lontano dall’urbanizzazione e dai rumori della città.

Proseguendo verso sud, nel tacco d’Italia, si incontra Santa Maria di Leuca, città dove avviene il suggestivo incontro tra i due mari, Adriatico e Ionio. Qui sono molte le cose da visitare, tra cui le ville ottocentesche e le grotte, situate sia a ponente che a levante.

Nell’entroterra, invece, ci si può concedere una passeggiata ad Alberobello, tra i curiosi trulli risalenti al XVI secolo. Inizialmente progettati come strutture provvisorie, poiché non dovevano essere soggette alle tassazioni del Regno di Napoli, sono rimasti in piedi per oltre cinque secoli pur essendo state costruite senza calcina, ma solo con sovrapposizione delle pietre.

Dei colli perfettamente tondeggianti e tanti piccoli altopiani naturali si possono trovare nel Tavoliere di Foggia. La Daunia è inoltre caratterizzata da piccoli borghi con costruzioni di rara bellezza, come l’antica chiesa di Bovino e le torri di epoca longobarda di Deliceto.

Altri castelli che meritano una visita sono quello di Oria e di Castel del Monte, entrambi costruiti da Federico II di Svevia nel XIII secolo e rimasti perfettamente intatti. Il primo aveva una funzione difensiva, mentre l’altro era la residenza del re angioino nel periodo di caccia.

Se si vuole, infine, improntare il weekend sulla gastronomia, la Puglia è ricca di località con prodotti tipici, come Altamura con il suo pane cotto in antichi forni a legna, Lecce con il “pasticciotto” e la “puccia”, Gioia del Colle con la burrata e la stracciatella oppure Bari con i panzerotti e le orecchiette prodotte nella parte vecchia della città.

Weekend insoliti in Puglia