La vera storia dell’isola delle Bahamas dove vivono i maiali

I maialini di Pig Beach vivono su un'isola caraibica con sabbia bianca e mare cristallino, ma vivono in condizioni pessime

Altro che cagnolini e micetti, alle Bahamas la vacanza è davvero eccentrica. Con animali decisamente insoliti. Sulle rinomate spiagge delle isole, caratterizzate da sabbia bianca e dal mare sempre cristallino, immerse nella splendida cornice naturalistica ed esotica tra palme e cespugli, se non avete la compagnia di una bella donna o di un bell’uomo, potete stringere amicizia con un maiale. A quattro zampe, non a due.

Michelle Cehn, fondatrice di World Of Vegan, è stata sull’isola e ha scoperto la verità, ha raccontato che l’isola è popolata soprattutto da maialini che soffrono la fame e che appaiono in cattive condizioni, soffrono a causa delle scottature provocate dall’eccessiva esposizione al sole. Gli animali sono sfruttati a scopo turistico e per evitare il sovrappopolamento dell’isola i maiali vengono uccisi.

E’ stata la moda del momento, vivere il mare con degli allegri maialini con cui nuotare in acque da sogno. Il piccolo gruppo di maialini delle isole Exuma è balzato agli onori delle cronache grazie ad alcuni articoli apparsi su giornali e sul web che ne descrivono le doti acquatiche (Guarda il video).

Anche alcuni super vip, come Johnny Depp, Nicholas Cage e David Copperfield, sono stati stregati dal trend suino. Escursioni a tema sono organizzate in queste terre conosciute anche come le isole di James Bond, dato che in questo pezzo di paradiso sono stati girati i capitoli “Thunderball” e “Mai dire mai”.

È un’attrazione turistica, qui che al caloroso benvenuto della popolazione locale si aggiunge quello dei piccoli animali, di colore rosa e a chiazze marroni, per nulla intimoriti dagli umani che danno loro da mangiare con costanza. La loro eccezionale presenza fu notata da un fotografo marino, Eric Cheng, che due anni fa li immortalò mentre era alla ricerca di squali.

Da allora i simpatici maialini sono diventati un’attrazione sfruttata dagli operatori turistici della zona, che propongono tour in barca a loro dedicati. Ci si può imbarcare da Royal Plantation Island  per raggiungere Big Major Cay, sino ad arrivare a Pig Beach. E se siete interessati anche ad animali che non grugniscono, è necessaria una sosta a Guana Cay, dove poter dare uva alle iguane, mentre a Compass Cay è possibile nutrire gli squali.

Ma le avventure alle Bahamas non finiscono mai. Una volta terminati il viaggio alla scoperta degli animali delle isole, potete concedervi una escursione all’insegna dell’avventura alla scoperta di relitti sottomarini al largo della costa di San Salvador. Oppure una romantica fuga dal mondo, sulle spiagge deserte di Long Island. Magari in compagnia di un bipede.

La vera storia dell’isola delle Bahamas dove vivono i maial...