Il Waldorf Astoria, hotel di lusso di New York, chiude

Il famoso albergo di Manhattan sarà chiuso per almeno tre anni per una ristrutturazione edilizia

Il famoso hotel Waldorf Astoria di Manhattan, sta per chiudere i battenti per essere ristrutturato e diventare un condominio di lusso. La proprietà fa capo alla cinese Anbang Insurance Group che ha in progetto di convertire le 1.413 stanze del prestigioso hotel in una serie di appartamenti esclusivi.

Per chi fosse ancora interessato a passare una notte in questo storico albergo ha tempo fino al 28 febbraio 2017.  Perché le prenotazioni per il prossimo mese di marzo sono escluse.

Ma anche senza pernottare, c’è la possibilità di visitare il Waldorf per rivivere le sue atmosfere incantate, tramite il tour con brunch finale che l’hotel organizza una volta a settimana. Il tour è offerto solo in lingua inglese, ma anche per chi non padroneggia la lingua, vale la pena provarlo. Il prezzo è di 60$ comprensivo del brunch. Il tour è effettuato dall’ex concierge, adesso in pensione, Sig.ra Barbara Van., che vi guiderà alla scoperta degli angoli più suggestivi, delle memorie dell’Hotel, delle le cucine (che sono lunghe fino a un blocco di avenue), fino alla splendida ballroom, la sala da ballo, ancora utilizzata per le feste newyorkesi del debutto in società o ballo di fine anno scolastico.

Una portavoce ha confermato l’interruzione del servizio e la prossima ristrutturazione di questo monumentale edificio, “Non abbiamo finalizzato alcun piano in termini di portata, la natura dei dettagli del progetto di ristrutturazione o l’esatta tempistica e la durata della chiusura dell’hotel”, ha specificato in un comunicato.

waldorf-astoria-hotel-facciata_500

Il progetto non è ancora disponibile ma sembra che il Waldorf Astoria sarà convertito a residenziale. L’hotel avrà solo dalle 300 alle 400 camere, che saranno rese ancora più confortevoli.

park-avenue-manhattan_500
Questo hotel si può dire sia stato un’icona per la città di New York, si trova al 301 di Park Avenue e da quando ha aperto 85 anni e nel frattempo ha ospitato molti ospiti illustri tra cui Elizabeth Taylor, Frank Sinatra e ogni presidente degli Stati Uniti da Herbert Hoover a Barack Obama.

waldorf-astoria-hotel-interni_500
La notizia della chiusura ha creato sconcerto in molti perché esso rappresenta un’istituzione per Manhattan. Il nome Waldorf fa riferimento alla città della regione del Baden-Württemberg, Walldorf, in Germania, città di origine della famiglia Astor. Durante la sua infanzia, Paris Hilton visse nell’hotel con la sua famiglia, che possedette il Waldorf dal 1949. Uno dei film più famosi girato all’interno è Scent of a Woman – Profumo di donna, con Al Pacino e Chris O’Donnell, che alloggiano al Waldorf-Astoria.

Il Waldorf Astoria, hotel di lusso di New York, chiude