Zurigo, cosa vedere in ogni stagione dell’anno

In tutte le stagioni dell’anno Zurigo e i suoi dintorni vi regaleranno eventi e paesaggi sorprendenti: scoprite con noi le migliori feste, escursioni e passeggiate.

Non solo cuore finanziario della Svizzera, Zurigo è una città che ha saputo mantenere inalterato il suo centro storico e posizionarsi stabilmente ai primi posti tra le città più vivibili d’Europa per molti anni. Il tutto grazie a un mix di quartieri vivaci che si alternano ad aree verdi, monumenti ed edifici dal design contemporaneo. Per questo, in ogni stagione dell’anno, Zurigo, offre sempre qualcosa da vedere ai suoi visitatori.

Cosa fare a Zurigo in primavera 
Approfittate della primavera per scoprire le belle case medievali del centro di Zurigo e la Fraumünster, la chiesa duecentesca conosciuta in tutto il mondo per le sue vetrate disegnate dal grande pittore Marc Chagall, ma non dimenticate una passeggiata fino all’orto botanico dell’Università di Zurigo o nei parchi cittadini alla ricerca degli scorci più tipici da fotografare.

Ogni anno, ad aprile, Zurigo organizza il più atteso evento della sua primavera: la festa della Sechseläuten (dei sei rintocchi). Risalente al XVI secolo, questo evento prevede la creazione di una pira di 10 metri sulla quale viene bruciato il “Böögg”, un finto pupazzo di neve a simboleggiare la fine dell’inverno. Bande musicali, cortei e una grande grigliata popolare sono solo alcuni dei momenti di divertimento che permettono a svizzeri e turisti di festeggiare fino a notte fonda nei locali e nelle piazze di tutta la città.

Se viaggiate a Zurigo con i bambini, approfittate della primavera per una tranquilla passeggiata sul lungolago con i bambini oppure mettetevi comodi e fate una gita in battello sullo Zürichsee per vedere Zurigo e i suoi dintorni da una prospettiva nuova. Molte aree del lungolago sono attrezzate con punti ristoro e zone in cui fare un pic nic nel verde e sono, perciò, spazi perfetti per rilassarsi, soprattutto in primavera quando non sono ancora presi d’assalto dai turisti.

Estate a Zurigo: relax e Street Parade
Durante l’estate, il lungolago si trasforma grazie all’apertura degli oltre 40 stabilimenti balneari di Zurigo in cui prendere il sole o rinfrescarsi con un bel tuffo in acqua, mentre i loro badi bar, un po’ lounge bar e un po’ club in cui sorseggiare un drink o mangiare qualcosa, si trasformano nelle ore serali in location per concerti e dj-set di tutti i tipi.
A proposito di musica, tra le cose da fare a Zurigo in estate se amate la musica techno è sicuramente partecipare almeno una volta alla Street Parade, festa che si svolge il secondo fine settimana di agosto e capace di coinvolgere quasi un milione di persone.

Tra gli altri eventi estivi a Zurigo ci sono anche lo Zürcher Theater Spektakel, il festival del teatro con palcoscenici all’aperto in tutta la città, e non mancano le manifestazioni sportive come l’Ironman o la traversata a nuoto del lago di Zurigo. Siete a Zurigo con i bambini? Approfittate dell’estate per una visita allo zoo Dolder con la sua riproduzione della foresta pluviale o, se fa davvero troppo caldo, rifugiatevi nelle sale del Museo dei Dinosauri.

L’autunno a Zurigo, escursioni e natura
Se una passeggiata sul lungolago o sulle rive del fiume Linmat resta un’occupazione molto rilassante, l’autunno a Zurigo (e dintorni) è perfetto per gli amanti dei paesaggi che si tingono di mille sfumature dorate. Alle porte di Zurigo, ad esempio, c’è il parco di Sihlwald, dedicato a chi vuole camminare nella tranquillità di una foresta fino a raggiungere lo Albishorn con i suoi scorci mozzafiato sul lago di Zurigo. Il centro visitatori offre anche tantissime attività per i bambini, come la ricerca di tracce, e saprà proporvi i sentieri per il percorso più adatto a voi.

Ai bambini, e non solo, piaceranno molto anche l’escursione sul treno-museo zurighese che collega la stazione ferroviaria di Wiedikon (non lontana da quella centrale di Zurigo) e il Sihlwald e, soprattutto, la visita alla miniera di carbone di Horgen-Käpfnach. Dotata di un piccolo museo, la miniera dispone anche di un trenino che vi condurrà lungo un percorso di oltre un chilometro tra le gallerie buie. E se la giornata a Zurigo è fredda e piovosa concedetevi delle caldarroste e visitate uno dei tanti musei della città (ce ne sono oltre quaranta) come la Kunsthaus, con quadri e sculture di Rodin e Giacometti, o il moderno Migros Museum dedicato, invece, all’arte contemporanea.

Cosa fare a Zurigo in inverno
Nei mesi invernali Zurigo si trasforma in una città magica, soprattutto durante il periodo natalizio durante il quale troverete i concerti in occasione dell’Avvento e tanti spettacoli in giro per le sue strade. Sicuramente da non perdere è la visita ai mercatini di Natale al coperto della stazione centrale di Zurigo (il più grande in Europa) oppure a quelli davanti al teatro dell’Opera o sparsi nel centro storico di Zurigo, senza dimenticare una sosta alla pista di pattinaggio. Lo shopping vi aspetta anche lungo la Bahnhofstrasse; e, quando siete stanchi, fate una sosta nei ristoranti tipici per una fonduta tradizionale o un altro piatto tipico della saporita cucina svizzera.

Se amate lo sport, a meno di 90 chilometri da Zurigo ci sono 10 comprensori sciistici tutti facilmente raggiungibili in auto o con i mezzi pubblici, che permetteranno a tutta la famiglia di fare sci, snowboard o slittino grazie alle piste pensate per tutti i livelli di esperienza. A cominciare dal comprensorio di Flumserberg, sul lago di Walen, con la sua pista per lo sci di fondo lunga 18 km, raggiungibile in meno di un’ora dalla stazione centrale di Zurigo; o il Brunni, con tante offerte per il divertimento dei più piccoli… e un caldo bistro a bordo pista per i genitori.

Zurigo, cosa vedere in ogni stagione dell’anno