Cosa vedere a Tolone, la prima città della Costa Azzurra

Itinerario alla scoperta di Tolone, non solo sede del porto militare francese ma centro turistico per arte e spiagge

Tolone è la prima città a ovest della Costa Azzurra. Considerata uno dei gioielli del sud della Francia, fa parte della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Toulon, come è chiamata dai suoi abitanti, è una bellissima città che ha molto da offrire ai numerosi turisti che la scelgono come destinazione vacanziera. Antica città portuale, oggi a Tolone si trova il porto militare centrale della Marina francese dove staziona spesso la portaerei Charles de Gaulle. Visitando il Museo nazionale della Marina si ha la possibilità di scoprire la storia marittima locale degli ultimi 100 anni. Nel museo sono esposti gli antichi cimeli della marina militare e i modellini delle imbarcazioni storiche.

Oltre alla marina, vale la pena visitare il grande porto di Tolone. Situato a sud della città storica, il porto è un centro commerciale e turistico che ospita da una parte le grandi navi mercantili e dall’altra le navi passeggeri. Da qui partono le numerose navi che raggiungono le città del Mediterraneo e i traghetti che permettono di arrivare in Corsica. Infine, una zona del porto è riservata alle imbarcazioni private, una passeggiata sul molo vi farà ammirare barche di ogni tipo, dai moderni e lussuosi yacht alle tradizionali e romantiche barche a vela.

La città di Tolone vanta origini molto antiche: il nucleo originario è antecedente l’epoca dell’occupazione romana avvenuta verso la fine del II secolo a.C. Durante il Medioevo fu proprietà dei conti di Provenza e divenne territorio francese dal XV secolo. Tolone guadagnò presto un ruolo centrale tra i porti del Mediterraneo tanto da ridestare nel corso dei secoli gli interessi degli inglesi e dei Savoia. Qui Napoleone Bonaparte iniziò la sua carriera interrompendo l’assedio britannico alla città.

Tolone è oggi una città viva e dinamica. Nel suo centro storico si trova la cattedrale Notre Dame de la Sède. Classificata nel 1997 come “monumento storico” della Francia, questa chiesa si caratterizza per i diversi stili che la contraddistinguono. Costruita nell’XI secolo, è infatti stata rimaneggiata fino al XVIII secolo e mantiene caratteristiche sia romaniche sia barocche. La torre campanaria, alta 36 metri, svetta a destra della facciata e risale al XVIII secolo.

Percorrendo le vie del centro storico si incontra cours Lafayette, una delle strade più caratteristiche di Tolone, dove si tiene ogni giorno, ad eccezione del lunedì, il tipico mercato provenzale. A poca distanza c’è invece place de la Liberté, la piazza principale. Il centro è ricco di fontane che raccontano la storia della città: si dice che in tutta Tolone ce ne siano almeno duecento. Accanto a edifici storici e negozietti turistici, la città si evolve ed esprime se stessa nell’arte e nella musica. Nella zona nord di Tolone, situato in una piazza armoniosa, si trova il Teatro dell’Opera. Qui hanno sede alcuni importanti spettacoli, ma la città ospita di frequente festival di musica o di danza, oltre a collezioni d’arte temporanee che sono allestiste presso l’Hotel des Arts.

In città si trovano svariati musei: oltre al già citato Museo nazionale della Marina, in occasione di una vacanza a Tolone potrete visitare il Museo delle belle arti, il Museo d’arte, il Museo di storia naturale e la Maison de la Photographie. Segnaliamo anche la Tour Royale, il forte del XVI secolo appartenuto alla Marina nazionale. Oggi è la sede del Festival de Musique de Toulon che si tiene in città tra giugno e luglio, ma se giungete a Tolone in un altro periodo non mancate di visitarlo! Il forte offre infatti ai suoi visitatori una magnifica vista sul mare.

Le città della Costa Azzurra sono famose per il loro mare e Tolone non è da meno. Situata a sud del quartiere di Mourillon a est della città, la spiaggia si estende su un lungo tratto di costa. La sabbia finissima la rende il luogo ideale per una pausa rilassante: qui potrete prendere il sole e fare delle tranquille nuotate. Se amate passeggiare la Promenade Henri Fabre è quello che fa per voi, se invece siete alla ricerca di un po’ di svago lungo la costa è possibile giocare a pallavolo, minigolf e praticare diversi sport. Nei paraggi si trovano anche il Museo dell’arte asiatica, il Forte di Saint Louis e il porto militare di Tolone.

Un punto di vista decisamente unico per osservare il golfo e la città di Tolone dall’alto è il Mont Faron. Gli amanti delle escursioni possono raggiungerlo a piedi o in bicicletta, ma è anche disponibile una teleferica che in pochi minuti permette a tutti di godere di una vista eccezionale. Sul monte si trovano inoltre un piccolo zoo e il museo commemorativo dello sbarco in Provenza. Il museo ricorda lo sbarco degli alleati avvenuto nella notte tra il 14 e il 15 agosto del 1944; nelle sale si possono osservare mappe storiche, fotografie e cimeli militari dei diversi contingenti che vi presero parte.

Con la sua altezza di 584 metri, il Monte Faron non è una vera e propria vetta, ma si staglia a nord vegliando sulla città e donandole un doppio volto, marittimo e montano insieme. La ricchezza della tipica vegetazione mediterranea, l’insenatura che accoglie le acque azzurre del golfo e il Monte Faron che incornicia la città regalano a Tolone un’atmosfera unica e imperdibile.

Cosa vedere a Tolone, la prima città della Costa Azzurra