Cosa fare a Riga, in città con tutta la famiglia

Ecco cosa vedere a Riga, meta ideale per un viaggio in famiglia sul mar Baltico e città elegante e ricca di meraviglie tutte da scoprire.

Riga, capitale della Lettonia e principale centro culturale, economico e commerciale delle regioni baltiche è una città elegante e ricca di attrazioni che la rendono molto adatta anche per un viaggio con tutta la famiglia. In questa guida scopriremo le attrazioni principali per una divertente ed emozionante visita adatta a tutti, dagli adulti ai più piccini.

Per iniziare ad esplorare Riga da un punto di vista particolare prendete uno dei battelli che percorrono la Daugava e la rete di piccoli canali che attraversano la città. I battelli partono ogni mezz’ora da Bastejkalns e sono gratis per i bambini.

Una volta sulla terraferma dirigetevi verso la Piazza del Municipio senza dimenticare di passare per la simpatica statua dei Musicanti di Brema con gli animali in bronzo, che si trova appena oltre la Chiesa di San Pietro. Cogliete anche l’occasione, finché siete nei paraggi, di salire sulla terrazza panoramica del campanile della Chiesa di San Pietro dove potrete ammirare una vista incredibile di tutta la città e del Mar Baltico a nord.

Concedetevi una sosta tra i bar e i negozi di souvenir della Piazza del Municipio dopo aver visitato la stravagante Casa delle Teste Nere e la possente statua di Rolando. E se volete fare un giro di Riga, questa volta per le strade della città vecchia, dalla piazza partono i trenini turistici che piaceranno moltissimo ai bambini.

A poca distanza troverete la Piazza Livu dove è situato uno degli edifici più curiosi di tutta Riga: la Casa del Gatto. Questo bizzarro edificio in stile art nouveau ha come decorazione un buffo gatto che si stiracchia sul pinnacolo del tetto e si racconta che il proprietario lo volle mettere lì per prendersi gioco della Camera dei mercanti di Riga che aveva rifiutato la sua richiesta di farne parte.

Se volete entrare a visitare la Cattedrale di Riga, a pochi passi da piazza Livu, troverete al suo interno magnifiche vetrate colorate e uno dei più grandi organi a canne del mondo, inoltre c’è anche uno spazio per far giocare i bambini mentre visitate le navate della chiesa.

Per continuare il viaggio nella storia della Lettonia dirigetevi verso il Castello di Riga, la fortezza che era a difesa della città e oggi residenza del presidente della repubblica dove al suo interno troverete il museo della storia lettone. Dopo la visita proseguite il giro delle antiche mura di Riga, oggi scomparse se non fosse per il fossato che circonda l’intera città vecchia, percorrendo i graziosi giardini ricchi di spazi giochi per bambini e arrivando fino al Monumento della Libertà e al Teatro dell’Opera.

Un piccolo e interessante museo nel cuore di Riga è il Sun Museum, un istituto privato dedicato alla didattica dell’energia solare dove i bambini possono provare in prima persona esperimenti e laboratori su questa fonte di energia rinnovabile. Un altro luogo che vale la pena visitare, soprattutto per vedere da vicino la vita di tutti i giorni a Riga, è il Mercato Centrale, un’area sul fiume dove si svolgono i mercati agroalimentari e che rappresenta il posto ideale in cui poter trovare ogni tipo di prodotto tipico e assaggiarlo seduta stante. Delle sue grandi aree espositive non perdetevi quella dei dolci e quella coloratissima dedicata ai fiori.

Rimanendo nelle vicinanze del centro storico, ma sull’altro lato del fiume, andate a visitare la splendida Biblioteca Nazionale di Riga, un centro culturale all’avanguardia ricco di attività e iniziative per i bambini di tutte le età che è stato inaugurato nel 2014 da un’incredibile catena umana che ha visto passare simbolicamente i libri della vecchia biblioteca cittadina nella nuova sede.

Spostandovi fuori dal centro vale la pena visitare il grande parco naturale di Mezapark, a pochi chilometri a nord della città: il luogo ideale dove passeggiare immersi nel verde o dove organizzare un pic-nic sull’erba. Nel parco sono presenti aree attrezzate con giochi per bambini e vengono spesso organizzati concerti ed eventi culturali di ogni tipo. Molto interessante dal punto di vista architettonico il quartiere residenziale che si sviluppa nella parte del parco più vicina alla città, dove si trovano un gran numero di edifici realizzati in stile Liberty con decorazioni in ferro battuto.

Sempre all’interno del parco si trova il Parco Zoologico di Riga, il luogo perfetto dove portare i vostri bambini a vedere animali rari e selvaggi nella cornice di una suggestiva foresta di conifere. Lo zoo di Riga ospita 400 animali tra cui giraffe, tigri, ippopotami e le grandi tartarughe delle Galapagos, un’occasione unica per passare un pomeriggio immersi nella natura. Nel centro visite troverete anche la possibilità di partecipare a laboratori, attività didattiche per poi prendere parte alla vita dello zoo accompagnati dal personale che porta il cibo e cura gli animali.

Non lontano dal parco di Mezapark troverete un altro interessante giardino didattico, il Parco Etnografico Lettone, sulle rive del lago Jugla. In questo parco, in realtà un museo all’aria aperta , troverete un’interessante ricostruzione di un intero villaggio tradizionale lettone, con le strutture in legno realizzate dai maestri d’ascia. Il personale del museo veste gli abiti tradizionali e vi accoglierà nel parco per farvi vivere una giornata da vero lettone del passato mentre i vostri bambini potranno divertirsi nell’area dedicata ai laboratori e alle attività per i più piccoli.

Cosa fare a Riga, in città con tutta la famiglia