Alla scoperta dell’Insubria: un itinerario tra laghi e monti

Viaggio nella regione dell'Insubria, alla scoperta di borghi e sagre

L’Insubria è una regione geografica tra Italia e Svizzera e comprende un’area tra le provincie di Como, Lecco, Novara, Varese e Milano. Essendo un territorio relativamente vasto, i luoghi da visitare e le cose da fare sono decisamente molte.

Varese, detta anche città giardino, è ricca di parchi e giardini, sorti all’interno di numerose dimore borghesi; qui si possono ammirare diverse chiese, tra cui la più famosa è la Basilica Collegiata di San Vittore. Si tratta di un edificio sorto nel XVI secolo, con a fianco l’antico battistero di San Giovanni Battista del XII secolo. Di grande interesse storico e artistico, è il Sacro Monte di Varese dove attraverso un percorso pedonale di due chilometri, si ripercorre la via del Rosario sostando nelle varie cappelle, come facevano un tempo i pellegrini; questo luogo è un bene protetto dall’UNESCO.

Bellissima pure la zona del Lago di Como, luogo manzoniano dove sono stati ambientati i Promessi Sposi. Tra le varie escursioni è possibile noleggiare piccole imbarcazioni per navigare sul lago e godere di un panorama spettacolare. Consigliamo una tappa presso uno dei tanti ristoranti che affollano le rive del lago, dove assaggiare alcune prelibatezze locali, come i filetti di pesce persico preparati nei modi più disparati o il misultin, agone essiccato tipico di quest’area.

La zona è ricca di ville e dimore storiche da visitare, nonchè castelli, tra i quali ricordiamo il Castello di Vezio, quello di Lierna e quello di Musso. Si ricorda anche di fare una visita alla Villa Monastero, un edificio sorto sulle rovine di un antico complesso monastico, che si trova in una zona panoramica, circondata da uno splendido giardino che si affaccia sul lago.

Nel territorio dell’Insubria si festeggia da anni un festival dedicato alle origini celtiche dei popoli che vi abitavano, con rievocazioni storiche in abiti d’epoca; questa festa attira molti turisti irlandesi e bretoni. Giugno è il mese dove iniziano le sagre paesane, alcune molto caratteristiche, ispirate ad antiche tradizioni medievali e mercatini dove acquistare prodotti di artigianato locale, soprattutto nella provincia di Varese.

Alla scoperta dell’Insubria: un itinerario tra laghi e mont...