Tutti in Baviera per l’Oktoberfest

A Monaco, fino al 4 ottobre, la famosa festa della birra

E’ finalmente iniziata la 177° edizione dell’Oktoberfest, la festa più famosa della Germania, seconda solo al Carnevale di Rio come numero di partecipanti. Quest’anno l’appuntamento è particolarmente sentito perché ricorre il 200° anniversario.

Fino al 4 ottobre, Monaco ospita la festa della birra più famosa al mondo: l’Oktoberfest. Un’ottima occasione per visitare il capoluogo della Baviera, a un paio d’ore di volo dall’Italia (almeno sette-otto in treno).

I turisti che si riversano nel “Wiesn” (abbreviazione per Theresienwiese, il prato di Teresa in dialetto bavarese), la grande spianata creata nel 1810 per festeggiare le nozze del principe ereditario Ludwig, forse non sanno che si tratta di una ricorrenza storica e semplicemente festeggiano nei giganteschi tendoni a suon di birra, patate, salsicce e würstel.

Durante la manifestazione, tutte le maggiori case produttrici di birra (Augustinerbräu, Hackerbräu, Löwenbräu, Paulanerbrauerei, Spatenbräu, Hofbräuhaus) allestiscono dei grandissimi stand in cui vengono serviti i celebri boccali di birra da un litro (il prezzo varia tra 8.30 e 8.60 euro), che accompagnano la cucina e i tradizionali balli. Immancabili anche gli sfiziosissimi bretzel, il tipico pane salato che sembra essere l’accompagnamento ideale per la birra weiss.

Uno dei momenti più importanti della kermesse è stata la cerimonia d’apertura, alle 12 di sabato 18 settembre al tendone Schottenhamel, quando il sindaco di Monaco ha spillato la prima birra e ha pronunciato “O’ Zapft is!” (è stappata). A quel punto, la festa è ufficialmente iniziata e anche i visitatori hanno pottuto bere i primi boccali di birra.

Nel Wiesn è presente anche un grande luna park: attrazioni e ottovolanti aspettano tutti i temerari con la voglia di affrontare evoluzioni estreme dopo aver bevuto litri e litri di birra. I tendoni e il luna park sono aperti ogni giorno dalle 10 (le 9 il sabato, la domenica e i giorni festivi) fino alle 22.30.

Tutti in Baviera per l’Oktoberfest