Il Paese della Cuccagna esiste davvero e si trova in Francia

Esiste un luogo nel mondo dove benessere, abbondanza e piacere sono alla portata di tutti. E non è più solo una leggenda

Ognuno di noi si è ritrovato almeno una volta nella vita ad utilizzare l’espressione “è il paese della Cuccagna” per indicare il luogo ideale e perfetto dove trascorrere il tempo. Sì, il Paese della Cuccagna è proprio questo, un posto dove benessere, abbondanza e piacere fanno da padrone.

Descrizioni di questo luogo si trovano già nella letteratura greca del V secolo A.C., appaiono poi in poemi, opere letterarie e altri scritti. Insomma la storia ci insegna che in ogni periodo e in ogni epoca il paese della Cuccagna è stato cercato, ambito e sperato. Del resto chi è che non vorrebbe vivere o trascorrere il proprio tempo in questo leggendario luogo dove tutto è perfetto?

E se vi dicessimo che il paese della Cuccagna in realtà non è una leggenda? Non solo questo luogo esiste davvero, ma non è neanche poi così distante dall’Italia. La sua etimologia in realtà dovrebbe già darci qualche indizio, Cuccagna infatti deriva dalla parola provenzale cocanha.

Ed è proprio nel sud della Francia che possiamo trovare il luogo più ambito di sempre, quello dove l’abbondanza e la prosperità non mancano mai: il paese della Cuccagna.

Per scoprirlo dobbiamo raggiungere il territorio compreso tra Tolosa, Albi e Carcassonne. In epoca rinascimentale proprio questa zona geografica conobbe un periodo di grandissima prosperità grazie alla coltivazione del pastel, un vegetale il cui nome botanico è Ysatis tintorea. Da questo si ricavava una pallina blu, denominata la cocagne.

Questo prodotto ai tempi era molto richiesto perché permetteva di estrarre un pigmento blu che poi veniva utilizzato per la colorazione dei tessuti. Non ci volle poi molto affinché persone dei territorio circostanti iniziarono a raggiungere questo posto per impossessarsi della pastel, unico rimedio all’epoca per tinteggiare i tessuti di blu.

I pellegrini che raggiungevano il sud della Francia raccontavano di essere stati nel Paese della Cuccagna, un luogo dove non mancava mai il cibo, le case erano belle e tutti erano felici. Questo un triangolo di terra compresa tra Albi, Tolosa e Carcassonne fu ribattezzato la Pays de la Cocagne, ovvero la terra dell’abbondanza.

Certo, non sarà lo stesso luogo d’abbondanza descritto nella commedia greca I Minatori di Ferecrate, né il luogo raccontato da Boccaccio nella III novella del Decamerone, ma possiamo dire con certezza che abbiamo trovato il nostro Paese della Cuccagna dei tempi moderni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Paese della Cuccagna esiste davvero e si trova in Francia