Come sarebbe vivere come un Re? Questo hotel ce lo svela

Situato all'interno del parco della Reggia di Versailles, l'hotel Le Grand Contrôle offre un'esperienza unica al mondo, alla corte di Re Sole

Correva l’anno 2019 e l’annuncio dell’apertura del primo e unico hotel costruito all’interno della Reggia di Versailles, faceva il giro del mondo. Dopo quasi due anni di attesa, Le Grand Contrôle, ha aperto le sue lussuose porte ai viaggiatori di tutto il mondo. Se vi siete sempre chiesti com’era vivere come un Re, continuate a leggere l’articolo.

Nella sontuosa e monumentale Reggia di Versailles ha aperto uno degli hotel più attesi del mondo, un vero e proprio gioiello della corona. Le sue lussuose stanze, tutte dotate di Spa privata, affacciano direttamente sull’Orangerie, sulla Pièce d’Eau des Suisses e sul castello.

Una vista spettacolare è quella che viene garantita agli ospiti, la stessa che probabilmente allietava ogni mattina il Re Sole. Ma non è l’unica esperienza reale che si può vivere all’interno della struttura. Le Grand Contrôle, infatti, è situato proprio nel parco di Versailles, a pochi passi dalla famosa Sala degli Specchi con i suoi enormi lampadari di cristallo.

Château de Versailles

Château de Versailles

Le Grand Contrôle è ospitato all’interno di uno splendido edificio costruito dall’architetto preferito di Luigi XIV, Jules Hardouin-Mansartin nel 1681. A distanza di secoli, la proprietà è stata meticolosamente restaurata dall’architetto e designer d’interni Christophe Tollemer che ha ricavato, all’interno della struttura, 14 camere regali, tra cui una suite esclusiva di 120 m².

Tollemer si è ispirato in maniera univoca allo stile personale di Luigi XVI, concentrandosi sul 1788 come punto di riferimento, l’anno dell’ultimo inventario della struttura.

Arredate secondo un elegante stile settecentesco, le camere presentano colori e tessuti autentici, lampadari, opere d’arte e manufatti tra cui una lettera d’amore di Madame De Staël. La struttura ricettiva è in gran parte arredata con mobili d’epoca originali grazie al lavoro di Tollemer e Emmanuelle Vidal-Delagneau, Membro della Commissione del tesoro nazionale francese e specialista di arte e oggetti autentici.

Hardouin Mansar

Hardouin Mansar, stanza

Alloggiare in questo hotel, come potrete immaginare, vuol dire essere catapultati nell’incantevole mondo di Versailles, non solo per la struttura e i lussuosi servizi offerti, ma anche perché agli ospiti viene concesso l’accesso esclusivo al palazzo con le sue stanze piene di dipinti, arazzi e altri tesori dell’Ancien régime. E al suo maestoso parco, ovviamente.

Non mancano poi esperienze aggiuntive, come quella di una giornata a tema Maria Antonietta con uno spettacolo privato alla Royal Opera e una cena nell’ex appartamento delle figlie di Luigi XV. Tutto bellissimo, vero? Ma quanto costa vivere alla corte di Re Sole e sentirsi membro della famiglia? “Solo” 1700 euro.

Suite Necker

Suite Necker, stanza

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come sarebbe vivere come un Re? Questo hotel ce lo svela