Sulle orme di Harry Potter a Londra, i luoghi imperdibili

Scopri tutti i luoghi di Londra dove sono stati ambientati libri e film di Harry Potter

La città di Londra, una delle metropoli più famose al mondo, è entrata a far parte dell’immaginario collettivo talmente tante volte e in modi così diversi da poterla paragonare, come potere immaginifico, soltanto a New York, anche se con le opportune differenze. Londra è una delle poche città al mondo che non finisce mai di stupire e che non finisce mai di essere scoperta, talmente sono numerosi i percorsi da seguire.

In questo articolo ci concentriamo su uno dei più recenti itinerari calati all’interno della capitale inglese, quello legato ai luoghi che hanno ispirato alla scrittrice J.K. Rowling il magico mondo che vive all’interno dei romanzi di Harry Potter, una delle saghe letterarie (e poi cinematografiche) più famose al mondo. I film e la scelta delle opportune location per le strade di Londra hanno di certo aiutato moltissimo a sovrapporre questo mondo fantastico alla città reale come si presenta nella vita quotidiana di un londinese, ma anche alla città che nel passato è stata o è ancora dei Beatles, del punk di fine anni Settanta, di Churchill, di Pomi d’ottone e manici di scopa (Bedknobs and Broomsticks, 1971)  di Jack lo Squartatore, della regina Vittoria, della famiglia reale dei Windsor, delle opere di William Shakespeare, di Notting Hill (1999) e degli altri film con Hugh Grant.

Il mondo di Harry Potter ai Warner Bros Studios di Londra

Un tour attraverso i luoghi di Harry Potter a Londra non poteva che cominciare con un perfetto luogo/non luogo come possono esserlo solo gli studi cinematografici, là dove nasce la magia del cinema, ma per davvero. Ai Warner Bros Studios di Londra (30 km circa), i bambini potranno assaggiare la buonissima burrobirra e passeggiare nella sala Grande di Hogwarts, protagonista di moltissime scene dei film e dei romanzi. Perdendosi tra i numerosi materiali di scena si può anche partecipare a un’avventurosa caccia al tesoro: chi riuscirà a trovare i 15 boccini da Quidditch nascosti in mezzo a quella confusione? Per chi volesse prenotare un tour guidato è possibile includere un comodo transfer da e per il centro città.

I luoghi di Harry Potter a Londra

Londra si arricchisce così di un ulteriore immaginario, un notevole mondo di magia che riesce a incantare adulti, bambini e “bambini” cresciuti. Ecco le principali tappe di un tour alla scoperta dei luoghi di Londra legati al magico mondo di Harry Potter, da condividere con la vostra famiglia, magari organizzando un tour guidato che sicuramente farà la gioia dei vostri bambini.

Leadenhall Market

La strada dove Harry Potter e gli altri maghi vanno a fare compere nei romanzi prende ispirazione direttamente da Cecil Court, a Covent Garden, ma quella che appare nei film è in realtà ambientata a Leadenhall Market, prima tappa del nostro tour. La facciata dell’ottico in Bull’s Head Passage con le sue inconfondibili imposte blu è stata usata come entrata per il Paiolo Magico (Leaky Cauldron), la taverna di Diagon Alley.

Millenium Bridge

Questo modernissimo ponte pedonale è quello che i Mangiamorte distruggono in Harry Potter e l’ordine della Fenice.

Lambeth Bridge

Scendendo lungo il South Bank, si superano alcune delle attrazioni più famose di Londra, tra cui il London Eye, la ruota panoramica di Londra, il Sea Life Centre – London Aquarium e il Westminster Bridge. Sul ponte successivo, il Lambeth Bridge, in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban avviene la sfrenata corsa notturna del Nottetempo, il bus che viene in aiuto dei maghi in difficoltà e che è in grado di restringere come una sottiletta per passare tra altri due autobus.

Scotland Place

Tornando sulla sponda sinistra del Tamigi, da questo lato si incontrano l’abbazia di Westminster e il palazzo di Westminster con il Big Ben, uno dei simboli più iconici di Londra, prima di raggiungere Scotland Place, tra le stazioni della metro di Charing Cross ed Embankment. Qui si può notare la tipica cabina telefonica londinese che nei film di Harry Potter rappresenta l’ingresso del Ministero della Magia.

Charing Cross Station

Un punto magnifico dove poter scattare una foto ricordo è sicuramente il binario 9 ¾ allestito in Charing Cross Station. Nel muro è incastonato un carrellino per le valige che potrete divertirvi a spingere.

Piccadilly Circus

La mitica piazza con la statua di Eros invasa dalle luci al neon dei pannelli pubblicitari è senza dubbio un’altra delle immagini più famose di Londra e per questo motivo non poteva comparire anche nei film di Harry Potter, per l’esattezza in Harry Potter e i doni della Morte, quando i tre protagonisti sono costretti a scappare dopo l’attacco dei Mangiamorte al matrimonio di Bill e Fleur.

Cecil Court

Lungo il tratto iniziale di Great Newport St. è stata ricostruita l’esatta ambientazione di Diagon Alley proprio come la si vede nei film.

Goodwins’ Court

A breve distanza da Cecil Court in questa stretta viuzza fitta di storici negozietti è stato ambientato il Magie Sinister (Burkes & Sinister), il più famoso negozio di magia Oscura d’Inghilterra, situato nella inquietante Nocturne Alley.

Australian High Commission House

L’affascinante edificio ad angolo situato tra Covent Garden e Blackfriars sulla Strand è stato utilizzato per l’ambientazione della Gringotts Bank, l’unica banca conosciuta del mondo magico di proprietà dei Goblin. Nei misteriosi e giganteschi caveaux sotterranei della banca, esattamente nella camera blindata 713 si trovava la pietra Filosofale, protagonista del primo capitolo della saga di Harry Potter.

Claremont Square

Questa tranquilla piazza nel quartiere di Islington è stata scelta per l’ambientazione del numero 12 di Grimmauld Place, la casa della famiglia di Sirius Black, migliore amico di James Potter e padrino di Harry.

St Pancras Station

La facciata neogotica della stazione di St Pancras Station compare all’inizio di Harry Potter e la camera dei Segreti, nella scena in cui la Ford Anglia scassata della famiglia Weasley prende il volo con Harry e Ron a bordo perché hanno perso il treno per Hogwarts.

Reptile House

Il rettilario del London Zoo è il luogo in cui, in Harry e la pietra Filosofale, Harry scopre di parlare il serpentese, la lingua dei rettili, proprio come Voldemort. Dudley finisce nella teca del boa constrictor e Harry riesce a salvarlo, comunicando con il serpente.

Harrow School

A circa 20 km da Londra, facilmente raggiungibile in treno da King’s Cross St, in una delle aule di questo storico collegio maschile risalente al XVI secolo è stata allestita l’aula di Incantesimi nella quale insegna il professor Vitious in Harry Potter e la pietra Filosofale.

Harry Potter a Londra

@Shutterstock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sulle orme di Harry Potter a Londra, i luoghi imperdibili