Cos’è la “workation” e perché a molti sta cambiando la vita

Lavorare mentre si è in vacanza: ecco cos'è la "workation" e quali benefici avrà sull'umore e sulla vita delle persone

Il 2021 sarà un anno di nuove tendenze per i viaggi. Tra queste ci sarà di certo la “workation” ovvero una vacanza che permetterà di lavorare da remoto in un luogo di villeggiatura, possibilmente da sogno. Del resto, lo dice già il nome: “workation”, infatti, non è altro che l’unione di parole: work + vacation (lavoro + vacanza).

La differenza con lo smart working? Che il primo potrà essere gestito interamente dalla persona in qualsiasi luogo di villeggiatura, dal mare alla montagna, in Italia o all’estero. Con un vantaggio in più: non si dovranno utilizzare le ferie.

Sarà dunque possibile fare un tuffo in piscina appena terminata una telefonata di lavoro importante oppure rilassarsi al sole, magari su una magnifica spiaggia delle Maldive con vista mare. Un’opportunità unica per unire lavoro e relax che è stata introdotta in questo 2020 a causa della pandemia da Coronavirus che ha colpito tutto il mondo e, di conseguenza, ha modificato non solo le abitudini delle persone, ma anche il loro modo di viaggiare e lavorare.

La “workation” si inserisce dunque in questo scenario e sarà parecchio apprezzato anche per l’anno prossimo. Molti turisti, infatti, che nel 2020 hanno rinunciato alle proprie vacanze potranno recuperare, viaggiare e lavorare insieme. In questo modo, appena terminata una riunione ci si potrà immergere nuovamente nella vacanza, magari anche con la propria famiglia.

Questa è senza dubbio una tendenza che sta cambiando la vita di moltissime persone. Il fatto di poter lavorare da qualsiasi luogo al mondo (in cui sia consentito viaggiare), rispettando lo stesso orario d’ufficio oppure consegnando un risultato a fine giornata, permette non solo di svagarsi, ma anche di gestire meglio il proprio tempo, con conseguenze ottime anche per l’umore (e il raggiungimento degli obiettivi aziendali).

In quest’ottica, tanti hotel si stanno attrezzando per lo smart working e la workation, fornendo camere di lusso con postazioni scrivanie complete di tutto il necessario a lavorare come in un vero ufficio; inoltre, molte destinazioni straniere da sogno stanno ricreando pacchetti dedicati sia ai lavoratori sia alle loro famiglie (con tanto di servizio baby sitting e attività d’intrattenimento per i più grandi) nel pieno rispetto della sicurezza e rispettando severi protocolli di sanificazione.

workation perche sta cambiando vita

Lavorare in vacanza, la nuova tendenza. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cos’è la “workation” e perché a molti sta cambiand...