Giornate Nazionali dei Castelli: quali visitare nel weekend dell’11 e 12 maggio

Torna l'attesissimo appuntamento con le Giornate Nazionali dei Castelli: andiamo alla scoperta dei più belli da visitare nel fine settimana dell'11 e 12 maggio

Foto di Giulia Sbaffi

Giulia Sbaffi

Web Content Editor

Web content writer, da sempre appassionata di storie e di viaggi.

È ormai diventato un appuntamento annuale da non perdere: sta per tornare la XXV edizione delle Giornate Nazionali dei Castelli, in scena sabato 11 e domenica 12 maggio 2024. Si tratta di un evento particolare, visto che l’Istituto Italiano Castelli – che organizza le visite guidate e tutte le altre esperienze da fare in loco – compie 60 anni. Saranno ben 25 i siti che, tra castelli, borghi fortificati e torri, apriranno al pubblico nel weekend. Scopriamo alcuni dei luoghi più suggestivi da visitare.

I castelli più belli da visitare

Iniziamo dall’affascinante Castello Tramontano, situato sulla collina di Lapillo da cui domina il centro storico della città di Matera. Costruito nel ‘500 come fortezza difensiva, è ormai da anni soggetto a lavori di recupero che mirano a riportarlo al suo splendore originario. L’11 e il 12 maggio sarà aperto gratuitamente al pubblico, per lasciarsi ammirare in tutta la sua bellezza così particolare. È invece nel Cilento che si può visitare il Castello di Camerota, che sorge nel cuore del paese: della fortezza rimangono solo le mura di cinta e il fossato, le torri e alcuni resti della cappella. Domenica 12 maggio si terranno dei tour guidati per scoprire la sua storia.

Tutti conoscono il Castello Sforzesco di Milano, uno degli edifici storici più importanti del capoluogo lombardo. Domenica 12 maggio sarà possibile fare un tuffo nella sua lunga storia, alla scoperta dei segreti che custodiscono le sue mura: le visite gratuite forniranno l’occasione perfetta per ammirare questo capolavoro rinascimentale. Sabato 11 maggio si potrà invece visitare gratuitamente la Rocca di Sassocorvaro, suggestiva fortificazione situata nel centro storico del borgo marchigiano da cui prende il nome.

In Molise sono diversi i siti da visitare: è il caso, ad esempio, del Castello d’Alessandro situato a Pescolanciano, in provincia di Isernia. Costruito in epoca medievale su uno sperone roccioso che gode di una splendida vista sul borgo, è momentaneamente chiuso al pubblico (ad eccezione di eventi e visite guidate). Questa è dunque l’occasione perfetta per scoprire le sue sale interne, sia sabato 11 che domenica 12 maggio. Infine, nel corso del weekend si potrà visitare il Castello di Volpiano, o meglio le rovine che rimangono ancora in piedi, e la vicina Abbazia di Fruttuaria.

I borghi e le città tutte da scoprire

Le Giornate Nazionali dei Castelli offriranno poi alcune visite guidate nei borghi e nelle città aderenti. Iniziamo da Vasto, in provincia di Chieti: domenica 12 maggio ci si ritroverà presso Piazza Rossetti, andando poi alla scoperta del centro storico e dei bellissimi Giardini di Palazzo d’Avalos, prima di visitare il sito archeologico delle Terme Romane e la Chiesa di Santa Maria Maggiore. In Umbria, nel pomeriggio di sabato 11 maggio, sarà possibile fare una visita guidata del centro storico fortificato di Antria, dominato dal suo antico castello (anch’esso aperto al pubblico per l’occasione).

Passiamo ora alla Liguria, dove nel weekend dell’11 e 12 maggio sono previste passeggiate guidate alla scoperta di due suggestivi borghi: quello di Finale Ligure (e in particolar modo del suo nucleo più antico, Finalborgo) e quello di Noli, grazioso villaggio marinaro dall’atmosfera autentica. Infine, domenica 12 maggio si potrà visitare la città di Verona e, soprattutto, le sue antiche cinta murarie, nonché i forti e le torri che un tempo fornivano la struttura difensiva del centro storico.