Ecco come viaggiare gratis ed essere pagati per farlo

Una compagnia low cost islandese lancia un’idea provocatoria: pagare per far viaggiare le persone

Essere pagati per viaggiare? Il sogno di tante persone potrebbe avverarsi presto. Una compagnia low cost islandese, la Wow Air, ha lanciato un’idea che fa gola a tutti coloro che sono sempre alla ricerca di biglietti scontati per viaggiare.

Il progetto della Wow Air non è una follia ma una proposta che ha delle motivazioni ben solide. Skuli Mogensen, fondatore della compagnia aerea, ha spiegato che in futuro saranno loro a pagare i viaggiatori per averli a bordo dei propri aerei. Questo potrà avvenire perché le compagnie aeree hanno i ricavi maggiori dalle commissioni con alberghi o autonoleggi, per cui, se nella prima fase si limiteranno a distribuire biglietti gratis, in una seconda fase potrebbero addirittura pagare i viaggiatori, per invogliarli a scegliere la loro compagnia.

Le compagnie low cost non guadagnano tanto dal costo del biglietto aereo, spesso davvero irrisorio, ma dal fatto che le persone viaggino. Il guadagno si ha con l’acquisto dei servizi aggiuntivi, come la scelta del posto, l’imbarco prioritario, i pasti in volo, il noleggio dell’auto o il pernottamento in alberghi convenzionati.

La Wow Air è una compagnia low cost nata nel 2011 che conta 1100 dipendenti e 33 destinazioni, con oltre 1 milione e 600mila passeggeri l’anno.

Anche Ryanair, la principale compagnia aerea a basso costo, preme per abbassare sempre di più i prezzi dei biglietti aerei e non escludiamo che, un domani, possa addirittura far volare gratis i propri viaggiatori. La presenza maggiore negli aeroporti è dovuta proprio alla fioritura di offerte irrisorie, con vantaggi per tutto ciò che ruota intorno a un aeroporto: trasporti, bar, ristoranti ed esercizi commerciali di vario tipo. Gli aeroporti sono sempre più simili a veri e propri centri commerciali, per cui la proposta di Wow Air di pagare i propri viaggiatori assume un significato sempre più valido.

La compagnia islandese opera anche in Italia, sulla tratta Milano Malpensa-Reykjavik. Wow Air non è nuova a iniziative del genere: nel 2016 la compagnia aveva messo in palio biglietti aerei tra tutti coloro che avessero postato nelle Stories di Snapchat le foto o i video delle proprie vacanze.

Ecco come viaggiare gratis ed essere pagati per farlo