La Finlandia è il Paese più ‘cool’ da visitare

"La Finlandia è un luogo 'cool' da visitare". A dirlo è Eevakaisa Mölsä, PR and media coordinator dell’Ente del turismo della Finlandia intervistata da SiViaggia

“La Finlandia è un luogo ‘cool’ da visitare”. Ad affermarlo è Eevakaisa Mölsä, PR and media coordinator dell’Ente del turismo della Finlandia intervistata da SiViaggia che le ha chiesto perché gli italiani dovrebbero venire in vacanza in Finlandia?

“La Finlandia è una delle destinazioni top scelte dai viaggiatori alla ricerca di esperienze uniche e autentiche, dove trascorrere vacanze a contatto con la natura e gli arrivi italiani hanno registrato un costante aumento negli ultimi anni (dal 2009 +12 % di crescita dei soggiorni in Finlandia). La Finlandia è un luogo “cool” da visitare!

I Paesi del Nord esercitano una forte attrattiva attualmente e la Finlandia si distingue dagli altri Paesi nordici per essere una gemma inesplorata con un popolo accogliente, una cultura delle saune rilassanti nei pressi dei laghi, attività all’aperto tutto l’anno e itinerari orientati al design e all’architettura, senza dimenticare la scena gastronomica delle grandi città.

Helsinki

La Finlandia è un po’ lontana rispetto ad altre mete europee pertanto viaggiare nel nostro Paese è una piccolo avventura per chi viene per la prima volta. Avete mai provato a fare il giro delle isole nell’arcipelago del Nord nei mesi estivi, quando il sole splende 19 ore al giorno, o andare a caccia di aurore boreali in Lapponia nei mesi invernali concludendo la giornata tuffandovi nei pozzi ghiacciati per poi correre in una sauna a riscaldarvi? Per gli amanti del design, c’è Alvar Aalto, che amava viaggiare in Italia alla ricerca di ispirazione. Il suo lavoro può essere ammirato in diversi luoghi della Finlandia, di cui Jyväskylä è “la capitale”.

La Finlandia è stata definita, secondo una ricerca condotta dalla Nazioni unite, il Paese più felice del mondo. Per noi essere felici è uno stile di vita. Ci piace essere attivi, andare nella foresta ma anche nella sauna. Abbiamo il più grande concetto di ‘everyman’s rights’ del mondo (il diritto di ogni finlandese di godere della natura, ndr), che stiamo cercando di candidare nella lista dei Patrimoni dell’Unesco. La nostra natura offre ingredienti buoni e puri, in autunno le foreste sono ricche di bacche e di funghi che non aspettano altro che di essere raccolti.

Per i turisti italiani che amano la natura, le attività outdoor come il trekking, lo sci o anche la sola raccolta dei funghi, ci sono panorami intatti e luoghi incontaminati, un’eccellente gastronomia, design e uno stile di vita slow nei cottage estivi chiamati “mökki” che si affacciano sui laghi, la Finlandia è una destinazione ‘cool'”.

cottage-lago-finlandia

Un mökki sul lago

Quali sono le novità di quest’anno per chi viene in vacanza in Finlandia?
“La Finlandia è uno dei sette Paesi artici, è una terra di contrasti che offre molte esperienze nordiche contemporaneamente, come il sole di mezzanotte d’estate e l’aurora boreale d’inverno. È il paradiso dell’ambiente puro, della natura e delle esperienze “wild” tutto l’anno, con oltre il 70 per cento del Paese ricoperto di foreste e con 188.000 laghi. La nostra acqua è talmente pura che si può quasi bere!

Si stanno muovendo molte cose nella cultura urbana in Finlandia in questi giorni, come per esempio il nuovo e spettacolare museo Amos Rex che è stato aperto recentemente a Helsinki e a dicembre 2018 sarà inaugurata la nuova biblioteca Oodi. Helsinki è stata anche nominata Capitale europea del turismo Smart per il 2019.

Il nuovo itinerario dedicato ad Alvar Aalto creato dalla Fondazione Alvar Aalto tocca diversi luoghi affascinanti che vale la pena visitare a Helsinki e in altre zone della Finlandia. Inoltre, visitare una sauna pubblica può essere un’interessante esperienza estetica. Per esempio, Tampere, la capitale finlandese della sauna, ha delle nuove saune pubbliche di legno chiamate Kuuma che in italiano significa “caldo” proprio nel centro della città, dove si può bere un drink dopo un bagno rilassante nella sauna di legno. Un’altra attrazione si trova a Helsinki, Löyly (“vapore”, un’oasi urbana con saune e ristoranti, ndr), che è stato inserito di recente da Time magazine tra i cento luoghi più interessanti del mondo.

Il panorama gastronomico in Finlandia è attualmente uno dei più interessanti del Nord, per esempio Nolla, il nuovo ristorante zero-spreco di Helsinki, mostra il lato creativo e sostenibile della cucina finlandese. A Närpes si può ordinare un menu tutto a base di pomodori in una serra chiamata Lind’s Kök, così si può stare al caldo anche durante i mesi. Infine, l’evento Restaurant Day che si festeggia in tutto il mondo è nato in Finlandia”.

Quali sono i luoghi più amati dagli italiani in Finlandia?
“La zona di Helsinki a Sud è il principale hub con buoni collegamenti aerei, è il centro del design e dell’architettura, della cultura e della gastronomia, è perfetta per una fuga del weekend. È una delle poche Capitali europee dove il relax è garantito: puoi iniziare e finire la giornata in una sauna pubblica sul mare (abbiamo 3 milioni di saune comunque) e raggiungere un bosco in 15 minuti! Dicembre è altresì un ottimo periodo per visitare Helsinki e i villaggi vicini come Mathildedal, Tammisaari, Fiskars e Porvoo dove acquistare manufatti locali e bere la nostra bevanda natalizia tradizionale, il “glögi”.

La zona Nord della Finlandia, la Lapponia, è una meta molto popolare per l’inverno, dove si possono vivere i sogni della propria infanzia, come per esempio incontrare a Rovaniemi il solo e unico Babbo Natale (Santa Claus) e seguire una lezione nella scuola degli elfi a Levi. La Lapponia offre anche degli alloggi speciali, come gli igloo di vetro dove stare svegli tutta la notte esprimendo desideri sotto un’aurora boreale”.

Aurora boreale in Lapponia

Quali sono i posti che agli italiani piacerebbero della Finlandia e che forse non conoscono ancora?
“La nuova tratta di Ryanair per Lappeenranta è quella più veloce per raggiungere il cuore della Finlandia, la regione dei laghi. È conosciuta per i laghi, per la natura incontaminata e per le attività culturali. La Scala si esibirà la prossima estate nel corso del Savonlinna Opera Festival a Savonlinna, il festival dell’opera più antico del mondo. L’Hotel Punkaharju della ex-top model Saimi Hoyer, che un tempo viveva a Milana, offre menu a base di funghi – anche i cocktail sono a base di funghi – e la cosa migliore è che in questo albergo il servizio è in italiano.

Inoltre, l’arcipelago e la costa offrono tantissimi luoghi meravigliosi che si possono visitare: si può fare “island hopping” fino alle Åland da Turku in bicicletta e barca o semplicemente visitare i piccoli villaggi idilliaci lungo la costa. The previously prosperous ironworks has taken a step back and given room for modern industry.

finlandia-arcipelago

L’arcipelago di Turku

Kuusamo, nella zona Nord, è ottima anche d’estate: è qui che ci sono i trekking più frequentati della Finlandia come Karhunkierros, che si trova nell’Oulanka National Park. Se volete qualcosa di ancora più selvaggio, nella zona più sperduta al Nord del Paese si può vagare per ore o addirittura per giorni senza incontrare anima viva!”

Cosa consiglia di vedere/fare a una famiglia che viene in Finlandia con i bambini?
“La Finlandia è un Paese fantastico per le famiglie, con tante cose da fare tutto l’anno! Per tradizione, la Lapponia finlandese è stata la meta principale per le famiglie con bambini, specialmente per l’esperienza da fare una volta nella vita di visitare il villaggio di Babbo Natale e di salire sulla slitta trainata dalle renne. A Kuusamo, il centro dei predatori, a capo del quale c’è il famoso “uomo lupo” Sulo Karjalainen che cresce gli orsi rimasti orfani, i visitatori li possono osservare. Nel Ranua Wild Park si può osservare come le diverse specie artiche si sono adattate ai cambiamenti delle stagioni nella più autentica atmosfera, nel bel mezzo delle immense foreste del Nord.

Un igloo a Rovaniemi

Il parco dei divertimenti dedicato ai Moomin (personaggi della finzione creati dall’artista finlandese Tove Jansson, ndr) nell’arcipelago di Turku è una tappa obbligata per I bambini e da molti è considerato uno dei migliori parchi a tema per bambini al mondo. A Tampere c’è il museo dei Moomin e al ristorante Tuhto c’è un menu Moomin. Nel parco dei divertimenti Särkänniemi c’è Angry Birds land, molto popolare tra I bambini. Un ottimo modo per fare apprezzare ai bambini le scienze è Heureka, che si trova a Vantaa. Mostra praticamente tutti gli aspetti della scienza e della tecnologia con attività interattive. A Helsinki, Allas See Pool offre delle belle piscine e saune anche nei mesi estivi”.

Qual è il periodo migliore per venire in Finlandia e perché?
“L’estate è bellissima in Finlandia, in quanto abbiamo all’incirca 20 ore di luce al giorno, quindi si possono fare moltissime cose in un solo giorno! Le notti bianche sono magiche, l’immersione nei cottage finlandesi in riva al lago d’estate è un’esperienza incredibilmente rilassante. Anche la primavera è bella, specialmente a febbraio e marzo il clima è perfetto per svolgere qualsiasi tipo di attività invernale, per esempio camminare sui laghi ghiacciati sotto il sole è un toccasana! Inoltre, l’autunno è il momento ideale per vedere la “ruska”, i colori autunnali (la versione finlandese del foliage, ndr). La Lapponia è fantastica tutto l’anno, dipende solo se preferite più le esperienze estive o quelle invernali del Nord”.

La Finlandia è il Paese più ‘cool’ da visitare