Prezzi e consigli per una vacanza in caicco in Turchia

Una vacanza in caicco sul mare della Turchia è sicuramente un viaggio unico e imperdibile. Ecco qualche consiglio

Non tutti sanno che il caicco ha le sue origini proprio in Turchia. Qual è il modo migliore per vivere le baie e le insenature del paese nelle vacanze proprio su questa barca? Sicuramente sarà un soggiorno indimenticabile e meraviglioso! Sono tantissime le compagnie che offrono una crociera in caicco – anche con molto lusso – di durate e itinerari variabili, per i più esperti invece è possibile noleggiare la propria imbarcazione e tracciare un itinerario personalizzato.

Vacanze in Turchia in caicco

Se per questo agosto hai deciso di fare una vacanza in Turchia in caicco, il nostro consiglio è quello di fare la costa turca dell’Egeo: un paradiso di baie, promontori, isolotti e penisole che offrono al viaggiatore per mare innumerevoli bellezze naturali. Il mare è infatti una meraviglia turchese che abbraccia secoli di storia e cultura tutto da scoprire.

Ovviamente, prima di partire per la nostra vacanza in Turchia dobbiamo stabilirne le modalità: se intendiamo noleggiare solo una cabina in un itinerario in caicco già definito, oppure se preferiamo il noleggio privato dell’interno mezzo, decidendo le tappe in accordo con il capitano.

Turchia in caicco: dove andare

Qualunque sia la modalità di crociera in caicco per l’Egeo, ci sono alcuni itinerari per cui davvero vale la pena.

  • Baia di Gokova. Generalmente per questa vacanza nel mare della Turchia si parte da Bodrum. Nella baia ammireremo non solo insenature verdi e spiagge incontaminate della Turchia, potremo fare un’escursione sulla famosa isola di Cleopatra e sulle 7 isole, totalmente selvagge e immerse nel verde e nella calma. Questa è la rotta classica per un giro della Turchia in caicco e si chiama anche Blue Bay.
  • Baia di Hisaronu. Questa costa è davvero uno degli angoli di mondo più belli per una vacanza in barca. L’Egeo incontra in Mediterraneo, mare cristallino e cieli azzurri abbracciano siti archeologici e trattorie di pescatori che ci faranno leccare i baffi. Nella zona ci sono 52 baie da visitare, ognuna offre una ricchissima flora e fauna in grado di i marinai a ogni angolo. Anche questo itinerario è piuttosto battuto, specialmente se intendiamo fare la crociera con il caicco in Turchia ad agosto. Comunque tranquilli, non si troverà certo traffico.
  • Isole Gocek e baia di Fethiye. Con questo itinerario turco in caicco si possono attraversare i punti più belli del golfo di Fethive e isole Yassica, oltre che lo stesso Golfo di Gocek. Questa parte della Turchia è consigliata per una vacanza in barca per via del mare quasi sempre calmo, tanto da essere quasi una leggenda per il mediterraneo. Ovviamente la natura è incontaminata e rigogliosa, tutta da ammirare e scoprire dietro ogni insenatura.
  • Baia di Kekova. Lo spettacolo in questa parte del paese è offerto dai colori dell’acqua che variano dall’azzurro al verde e dai paesaggi incontaminati che incontrano luoghi storici. Un esempio è Myra, antica e importante città della Licia, che ancora oggi lascia ammirare al visitatore il grande teatro romano e la necropoli, oppure Olympos, antica città greca dal fascino intramontabile e suggestivo, e infine non possiamo non nominare la cittadina di Kas.

Perché fare una vacanza in caicco

Sicuramente è piuttosto insolita come modalità di vacanza, quella di girare per la Turchia in caicco. Però è davvero uno dei viaggi di mare più belli che possiamo fare, se amiamo vivere tutti quei posti difficilmente raggiungibili via terra e non siamo alla ricerca della movida.

Per qualche giorno abbandoniamo la folla, iniziamo una vita quasi in comune con i nostri compagni di equipaggio per un’esperienza davvero unica. Sicuramente è richiesto spirito di adattamento e saper convivere con altri in spazi ristretti, ma gli amanti del mare non si pentiranno di questa vacanza in barca.

Vacanza in Turchia in caicco: prezzi

Se siamo intenzionati a fare questo tipo di vacanza in barca, è opportuno informarsi sui prezzi. Il servizio è offerto da tantissime compagnie, per cui è opportuno valutare l’offerta, il lusso a bordo del caicco, che tipo di nolo stiamo effettuando, se solo la cabina o l’intero mezzo.

In genere si parte da poche centinaia di euro a persona, circa 200, per arrivare anche a un paio di migliaia di euro: sta a noi valutare le offerte e scegliere quella più consona alle nostre esigenze.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prezzi e consigli per una vacanza in caicco in Turchia