Alla scoperta degli angoli di Scozia più remoti, lungo la via del whisky

I viaggiatori diretti in Scozia hanno un motivo in più per spostarsi verso le isole del nord, grazie a un nuovo itinerario dedicato al whisky

La Scozia è una destinazione già molto popolare tra gli amanti del whisky ma, ora, un nuovo itinerario dedicato al distillato più famoso della Gran Bretagna porta i viaggiatori a scoprire le isole Ebridi, nel nord del Paese.

L’itinerario attraversa le isole di Skye, Raasay e Harris, collegando la Distilleria Isle of Raasay, la Distilleria Torabhaig, la Distilleria Talisker e la Distilleria dell’Isola di Harris, per un percorso di circa 185 chilometri. La via del whisky non permette solo di visitare le più prestigiose distillerie scozzesi, ma anche di osservare alcuni dei paesaggi più incantevoli del mondo.

Alla scoperta degli angoli di Scozia più remoti, lungo la via del whisky

L’itinerario verrà inaugurato ufficialmente il 15 agosto 2018, le tappe previste sono solo 4 ma molto significative. La Talisker è la più antica distilleria scozzese, fondata nel 1830, mentre la Isle of Raasay è la più giovane, aperta solo nel 2017.

La Scozia è divisa in sei regioni, ognuna con il suo whisky tipico: Speyside, Highlands, Lowlands, Campbeltown, le isole e Islay. Ogni regione ha un suo stile, Speyside è la più piccola ma con il più alto numero di distillerie, più di 30. Quella con il minor numero di distillerie è Campbeltown, che ne ha solo 2.

Alla scoperta degli angoli di Scozia più remoti, lungo la via del whisky

Le Isole Ebridi sono formate dalle rocce più antiche delle isole britanniche e sono famose soprattutto per i paesaggi mozzafiato e per la storia che si respira in ogni angolo. Sono tante isole e isolotti suddivisi in due gruppi, le Ebridi Interne e le Ebridi Esterne, quest’ultime separate dalla Scozia da uno stretto molto burrascoso, Minch.
L’arcipelago è lungo circa 200 chilometri da nord a sud ma gli spostamenti tra un’isola e l’altra sono molto agevoli. Qui è bello anche camminare a piedi, per godersi la bellezza della natura e i meravigliosi paesaggi sconfinati.

Non ci sono solo le Ebridi, però, gli appassionati del whisky possono intraprendere uno dei tanti itinerari dedicati al whisky scozzese, con tappe nelle distillerie più antiche del mondo. Qui potrete scoprire la storia e la lavorazione di questo distillato e, soprattuto, o assaggiare whisky (single malt e blended) con caratteristiche e gusti diversi. Ogni distilleria scozzese propone visite guidate e ha anche uno shop per poter acquistare il proprio whisky preferito direttamente dove viene prodotto.

Alla scoperta degli angoli di Scozia più remoti, lungo la via del whisky

Alla scoperta degli angoli di Scozia più remoti, lungo la via del&nbs...