Cosa vedere e cosa fare a Lugano

Lugano è una delle città svizzere più amate dagli italiani, grazie anche alla vicinanza linguistica e culturale con il nostro Paese. Ecco i posti da non perdere assolutamente

Lugano è uno dei posti assolutamente da visitare in Svizzera. Questa bella città del Canton Ticino è una meta molto ambita, soprattutto dagli italiani del nord, grazia alla vicinanza linguistica e geografica, dato che dista solo 80 chilometri da Milano.

Cosa vedere a Lugano

Anche se doveste avere a disposizione un solo giorno, vale la pena visitare Lugano, godere dei suoi bei paesaggi naturali, rifarvi gli occhi davanti le vetrine delle boutique di via Nassa e scoprire un patrimonio storico, culturale e architettonico poco conosciuto.

Cattedrale di San Lorenzo

Dopo il recente restauro, la Cattedrale di San Lorenzo è una tappa obbligata. Costruita nell’XI secolo, si trova proprio nel centro storico della città. Sede vescovile dal 1971, è il fulcro della vita cattolica di tutto il Ticino. Di base romanica, è stata successivamente arricchita con elementi in stile gotico-rinascimentale e barocco.Nei dintorni, è possibile passeggiare tra le vie più eleganti di Lugano, con una spettacolare vista sul Lago.

Chiesa di San Carlo e Chiesa di Santa Maria degli Angioli

La Chiesa di San Carlo risale al 1640 e custodisce un organo a canne costruito da Gaspare Mascioni, un altare in marmo policromo di Giovanni Battista Adami e alcuni dipinti del Settecento.

Poco distante, si trova la Chiesa di Santa Maria degli Angioli, uno dei luoghi artistici e religiosi più importanti di Lugano. Qui si trova la Passione e Crocifissione di Bernardo Luini.

LAC – Lugano Arte e Cultura

I bambini gradiranno molto la visita al LAC – Lugano Arte e Cultura – il polo culturale della città, che ospita il Museo dell’Arte Contemporanea della Svizzera Italiana, dove si svolgono periodicamente mostre ed eventi dedicati ai più piccoli.

Villa Ciani e il Museo Cantonale di Storia Naturale

Passeggiando sul lungolago di Lugano, altra meraviglia della cittadina, ci si imbatte in Villa Ciani, il luogo dove gli svizzeri e turisti si rifugiano per rilassarsi. Raggiungibile in soli 15 minuti dalla stazione del treno, è un’isola verde di 63.000 metri quadrati. Tra alberi secolari e aiuole perfettamente tenute, il tempo scorre a un ritmo molto più lento. All’interno, lo splendido Museo di Storia Naturale, aperto tutti i giorni, tranne la domenica.

Lido di Lugano

Accanto, a soli due passi, c’è il Lido di Lugano, la spiaggia degli svizzeri. Aperto tutti i giorni, da maggio a settembre, è il luogo ideale per prendere il sole, rilassarsi o dedicarsi allo sport. Nel lido, infatti, c’è una spiaggia di 2000 metri quadrati, una piscina olimpionica, vasche per i bambini e anche una piscina per tuffi dal trampolino.

Cosa vedere nei dintorni di Lugano

I dintorni di Lugano possono sorprendere ancora di più della stessa città.

Se amate i punti panoramici non potete perdervi una gita sul Monte San Salvatore, da cui – a 319 metri di altezza – potrete vedere dall’alto la città di Lugano, il lago e i monti circostanti. Si può salire con la funivia, ma se amate le lunghe camminate arriverete in cima in un’ora e mezza percorrendo sentieri ben tracciati.

Una volta in cima, oltre al panorama incredibile, non fatevi mancare una visita al Museo dedicato al Monte.

Sempre per gli appassionati di trekking, i dintorni di Lugano custodiscono la principale cima panoramica del Canton Ticino: il Monte Generoso con la sua vista spettacolare sugli Appennini, la Regione dei Laghi e della catena del Gran Paradiso.

E se dopo una bella camminata sui sentieri vi venisse voglia di cioccolato, potete fare tappa a Caslano, dove si trova il Museo del cioccolato Alprose che racconta la storia e l’origine del cioccolato svizzero, eccellenza di questa terra.

Cosa vedere e cosa fare a Lugano

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa vedere e cosa fare a Lugano