PROMO

Meraviglioso Piemonte: itinerari slow per scoprire la regione in autunno

Percorsi lenti, idee e itinerari per scoprire il Piemonte in tutta la sua bellezza durante la stagione autunnale

È un viaggio incredibile, inedito e sorprendente quello in Piemonte, quando arriva l’autunno. I colori della stagione, infatti, esplodono in tutta la loro calda bellezza, avvolgendo completamente i boschi, i parchi e i paesaggi di tutto il territorio. È questo il momento perfetto per andare alla scoperta di luoghi particolari in maniera lenta e inedita, attraverso passeggiate outdoor, trekking ed escursioni in bicicletta.

Avventure sensoriali e slow che passano per il profumo del mosto d’uva, per le castagne e per il pregiato tartufo. E tra una passeggiata e l’altra, accompagnati dai tiepidi raggi del sole autunnale, ecco apparire davanti ai nostri occhi visioni di incredibile bellezza: paesaggi incontaminati e straordinari che appartengono a questa terra.

Questo è l’autunno magico in Piemonte. Scopriamolo insieme attraverso una serie di percorsi, eventi, idee e itinerari messi a punto in tutta la regione.

Tartufo Bianco di Alba

Tartufo Bianco d’ Alba. Credits Ph. Tino Gerbaldo_Archivio Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

 

Outdoor d’autunno tra Monferrato e Alessandrino

Le foglie dei vigneti si colorano delle nuance autunnali dando vita a una poesia visiva senza eguali durante l’autunno in Monferrato. L’invito è quello di scoprire e riscoprire il territorio in maniera lenta, tra il profumo del pregiato tartufo bianco e l’incantevole foliage. Se siete amanti dei panorami incontaminati, ritagliatevi del tempo per passeggiare tra i vigneti e riscoprire la bellezza del territorio seduti sulle Big Bench, le panchine giganti con la vista più bella di sempre.

Se volete approfittare della stagione del tartufo per andare a caccia del pregiato fungo sulle colline alessandrine, potrete cimentarvi in una caccia al tesoro messa a punto dall’ATL Alexala – Agenzia turistica locale della provincia di Alessandria. L’evento Trifula Trophy, si terrà tra ottobre e novembre, e vi consentirà di vivere un’esperienza unica, multisensoriale e autentica. Sarà anche possibile partecipare a una ricerca notturna o farsi guidare tra i noccioli del Monferrato da trifulau donne. Per prenotarsi: www.alexala.it.

Scoprire il Piemonte in bicicletta

Credits Alp45_jspatola

 

La magia dell’autunno sul Lago Maggiore: gli eventi da non perdere

Come ogni anno imperdibile è l’appuntamento con il Treno del Foliage. Fino al 14 novembre 2021, potrete vivere un’emozione unica a bordo di un treno magico che attraversa la Valle Vigezzo e le Centovalli, per perdersi e immergersi in una tela multicolore tra le sfumature straordinarie dell’autunno.

Per gli amanti del cicloturismo, invece, c’è l’itinerario Laghi & Monti Bike, per scoprire a suon di pedalate i colori e i profumi della vendemmia delle Valli Ossolane, ideale per trascorrere un’esperienza outdoor con tutta la famiglia tra panorami di grande suggestione.

Siete degli instancabili camminatori? In questo caso potete cimentarvi nei tanti percorsi Slow Trek, messi a punto da Lago Maggiore Experience. Tra questi segnaliamo il trekking per scoprire il Parco Naturale dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero.

Autunno in città: cosa fare nel Torinese

C’è sempre un buon motivo per visitare Torino e i suoi dintorni e l’autunno è uno di questi. Per gli amanti del cicloturismo ecco un itinerario in e-bike per scoprire Ivrea, la “capitale” del Canavese e Città Industriale del XX secolo, sito UNESCO del Piemonte. Il tour organizzato da Turismo Torino, e fruibile fino al 31 dicembre, vi permetterà di scoprire la città e il suo centro storico, il Parco dei 5 laghi con la Serra d’Ivrea e la Via Francigena. Per informazioni: www.turismotorino.org.

Se invece volete conciliare un’esperienza outdoor con la voglia di scoprire i sapori dell’alta quota, vi consigliamo di non perdere l’evento Montagna di Gusto, giunto alla sua decima edizione, per vivere una vacanza nelle Valli del Canavese all’insegna di visite e degustazioni guidate da condividere con tutta la famiglia.

Ivrea in eBike

EBIKE IVREA. Credits Archivio Turismo Torino e Provincia

 

Langhe Monferrato Roero: gli eventi imperdibili d’autunno

Vendemmie, foliage, paesaggi fiabeschi e incantati: questo è l’autunno tra Langhe, Roero e Monferrato. Se l’obiettivo è quello di prendersi una pausa con tutta la famiglia, allora il trekking da Barbaresco a Neive, che attraversa i vigneti Patrimonio Mondiale dell’Umanità, è l’esperienza outdoor che proprio non potete perdervi.

Nel Monferrato Astigiano, invece, un percorso dolce e frizzantino allieterà i sensi di tutti i camminatori. Il trekking del Moscato di Canelli, infatti, porterà cittadini e viaggiatori alla scoperta della Strada del Vino Astesana.

Scoprire le vigne del Novarese in bicicletta o a piedi

Con i colori della stagione che invadono il Novarese possiamo scoprire il territorio in bicicletta o a piedi in una veste inedita. Tra le cose da fare durante l’autunno, segnaliamo BicinVigna con Antonelli, l’itinerario proposto da Turismo Novara che parte da Villa Caccia a Romagnano Sesia e si snoda tra le suggestive Colline Novaresi, passando tra boschi e vigneti del territorio.

Vivere l’autunno nel Vercellese

Fino al 31 ottobre un trekking culturale vi porterà alla scoperta della splendida Mollia, il paese incastonato tra le alte vette panoramiche delle Alpi Piemontesi. L’evento Voci d’autunno a Mollia prevede passeggiate, visite guidate, degustazioni e momenti di intrattenimento per tutta la famiglia.

In sella alla vostra bicicletta, invece, potrete riscoprire le terre del riso su due ruote con l’iniziativa Risaie Ciclabili. Attraverso una serie di percorsi che ruotano attorno a Vercelli, e che attraversano i borghi storici, i campi di riso, le province e la meravigliosa Strada delle Grange, sarà possibile entrare in contatto con tutte le meraviglie del territorio.

Autunno in Piemonte

Credits Ph. Federico Barra

 

Cosa fare in autunno nel Cuneese

Ci spostiamo ora nel Cuneese, l’ultima tappa nel nostro viaggio ideale tra le meraviglie dell’autunno in Piemonte, per scoprire la Valle Tanaro, già paradiso della biodiversità floristica e faunistica, e oasi naturale incontaminata. Sentieri, stradine e mulattiere si snodano in percorsi adatti a tutti i livelli di preparazione, da affrontare a piedi o in bicicletta.

Per un’esperienza culturale e naturalistica, il borgo di Garessio, di diritto nella lista dei 15 Borghi più belli d’Italia del Piemonte, è il perfetto punto di partenza. Dal centro storico è possibile andare alla scoperta delle sue borgate e delle preziose architetture che queste conservano. I più avventurosi, poi, potranno immergersi nei numerosi sentieri che conducono direttamente alle Alpi Marittime, al monte Galero, al monte Antoroto e Berlino e al Bric Mindino, per andare a caccia di funghi, castagne o semplicemente per ammirare gli affascinanti spettacoli della natura.

E non è finita qui perché su Visit Piemonte, troverete tantissimi altri eventi e itinerari per pianificare la vostra vacanza autunnale nel territorio.

Scoprire il Piemonte in autunno

Castello di Valcasotto. Credits Ph. Giorgio Gulmini per VisitPiemonte

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meraviglioso Piemonte: itinerari slow per scoprire la regione in autun...