Cosa fare a Thirasia, incantevole isola vulcanica di Santorini

Vacanze al mare a Thirasia: le principali attrazioni della splendida isola greca cicladica che fa parte dell’arcipelago di Santorini, nel mar Egeo.

La meravigliosa isola di Thirasia fa parte del celebre arcipelago di Santorini, il quale è inserito nell’incantevole contesto naturalistico delle isole Cicladi, nel Mar Egeo. Thirasia è la seconda isola per estensione dell’arcipelago di Santorini e deve la propria origine a una violenta eruzione vulcanica da cui si produsse questo piccolo ma assai frequentato arcipelago. Quest’area della Grecia insulare è una delle più amate e frequentate dello Stato, per via dei suoi paesaggi incantevoli, del suo mare cristallino e della sua antica storia che ancora oggi ha il potere di affascinare e incantare.

Da molti decenni le isole Cicladi attirano un ingente flusso turistico e sono fuor di dubbio una delle mete estive più amate d’Europa. Queste splendide isole del mar Egeo rappresentano infatti la destinazione ideale per gli appassionati del mare e delle spiagge incontaminate, ma non solo.

Gli amanti della natura e delle escursioni in barca possono trovare innumerevoli motivi di stupore e di meraviglia presso queste isole incantevoli. L’arcipelago di Santorini è particolarmente amato per la sua vivace e divertente vita notturna, che nei mesi estivi diventa frenetica e davvero esplosiva, attirando giovani di tutte le nazionalità!

Il volto mondano e giovanile delle isole dell’arcipelago di Santorini è solamente uno degli innumerevoli aspetti che caratterizzano questa splendida area dell’Egeo: Thirasia e le altre incantevoli isole dell’arcipelago ospitano infatti tracce indelebili del loro glorioso e antichissimo passato e costituiscono la meta ideale per tutti coloro che desiderino approfondire la conoscenza dell’antica cultura greca e delle sue tradizioni ancora vive e pulsanti.

L’isola di Thirasia è caratterizzata dalla presenza di un piccolo borgo situato sulla costa orientale, il villaggio di Manolas, il quale presenta il tipico aspetto del centro marittimo del Mar Egeo. Il villaggio ospita uno sparuto gruppo di tipici edifici greci, con le sue caratteristiche dimore bianche e basse e le sue graziose chiesette immerse nella vegetazione lussureggiante della macchia mediterranea. Vi consigliamo di fare una breve visita alla pregevole chiesa di Aghios Kostantinos, la più bella dell’isola.

Il villaggio di Manolas possiede anche un suggestivo porticciolo di pescatori, il quale ha mantenuto intatta l’atmosfera quieta di un tempo. L’isola ospita anche un altro villaggio, Riva, sul lato opposto rispetto al borgo di Manolas, che rappresenta il luogo di approdo e principale collegamento per tutte le imbarcazioni che mettono in comunicazione Thirasia con le altre isole dell’arcipelago di Santorini. Riva, con il suo aspetto caratteristico e la sua atmosfera rilassata, ospita anche la bella chiesetta di Aghia Irini.

Il litorale dell’isola di Thirasia è caratterizzato da piccole e affascinante cale, che rendono la costa estremamente frastagliata e scenografica. Questo è davvero un luogo magico per gli amanti del mare, poiché le acque dell’arcipelago sono davvero pulite e perfette per lunghe nuotate! Il fondale marino di quest’area delle Cicladi è davvero ricco e affascinante, e per questa ragione moltissimi turisti raggiungono l’isola per praticare le immersioni e lo snorkeling.

Dal punto di vista climatico l’isola di Thirasia presenta un clima gradevole, mite, ventilato e decisamente meno afoso rispetto a quello della Grecia continentale. Nei mesi invernali l’arcipelago di Santorini gode di temperature temperate, tendenzialmente superiori ai 10°C, mentre in estate le temperature massime si aggirano intorno ai 30°C. Thirasia presenta un paesaggio incontaminato, baciato da un clima favorevole e piacevolissimo, e i suoi piccoli antichi villaggi permettono ai visitatori di assaporare l’atmosfera sospesa e arcaica della Grecia insulare.

Cosa fare a Thirasia, incantevole isola vulcanica di Santorini