Da Genova a Pavia, 150 km lungo il sentiero di Sant’Agostino

Quello che collega Pavia a Genova è un nuovo percorso da fare a piedi che attraversa paesaggi inesplorati

La prossima volta che dovete andare a Genova, lasciate a casa l’auto. Armatevi di santa (che in questo caso ci vuole) pazienza e iniziate a camminare. Quello che collega Pavia a Genova è un nuovo percorso da fare a piedi e che attraversa paesaggi altrimenti inesplorati.

Un cammino lungo 150 chilometri, ultimo tratto in ordine di data, di quello che è più comunemente chiamato Cammino di Sant’Agostino.

L’associazione che ha ideato il Cammino agostiniano in Europa ha incluso nel tracciato, che in totale ora misura quindi 770 km, tutti i luoghi europei connessi alla memoria del “Santo della Grazia”, un percorso devozionale, una sorta di Cammino di Compostela, che prosegue in Nord Africa, lungo la gemellata Via Augustina, che va da Tunisi a Ippona e Tagaste, in Algeria. Per percorrerlo tutto ci vogliono 35 giorni.

cammino.sant-agostino-volpedo-pavia

Il percorso tra i boschi di Volpedo @123rf

Il tragitto a piedi da Genova a Pavia (e vice versa) è il cosiddetto “Gambo della Rosa genovese” ed è stato definito nei dettagli mantenendo la massima aderenza all’antico e storico tracciato della Via del Sale ovvero il percorso che fu seguito dal re longobardo Liutprando nella traslazione delle reliquie agostiniane dalla Cella di Sampierdarena a Genova fino alla capitale del regno longobardo, Pavia, dove sono tuttora custodite nella Basilica romanica di San Pietro in Cieldoro.

Chi volesse percorrere interamente il nuovo cammino Genova-Pavia (in un senso o nell’altro) deve tenere presente che il tempo previsto è di 9 giorni. Ma lo si può percorrere anche solo in parte. Si snoda in dieci tappe su un itinerario spettacolare e ancora poco urbanizzato, che consente di rivivere, tra l’Appennino ligure e l’Oltrepò pavese, esperienze di cammino lento e di transumanza a piedi molto vicine alle atmosfere dei cammini medievali.

cammino.sant-agostino-crocefieschi

Il borgo di Crocefieschi in Liguria @123rf

Ecco quali sono le tappe:
1. da Genova la Cella a San Cipriano – 15,5 km
2. da San Cipriano a Savignone – 13,9 km
3. da Savignone a Crocefieschi – 4,6 km
4. da Crocefieschi a Cantalupo Ligure – 19,4 km
5. da Cantalupo Ligure a San Sebastiano Curone – 16,3 km
6. da San Sebastiano Curone a Volpedo – 17,0 km
7. da Volpedo a Casei Gerola – 16,5 km
8. da Casei Gerola a Zinasco Nuovo – 26,8 km
9. da Zinasco Nuovo a Cava Manara – 10,7 km
10. da Cava Manara a Pavia – 10,2 km

Il Cammino di S. Agostino di cui questo nuovo tratto fa parte è un super pellegrinaggio che collega 50 Santuari mariani situati in sette Province della Lombardia, coinvolgendo i territori di Como, Lecco, Monza e Brianza, Bergamo, Varese e naturalmente Pavia e Milano e che passa attraverso 18 parchi naturali, numerosi sentieri nei boschi, fiumi, laghi e diverse città.

È un percorso che collega i punti emblematici della vita di Agostino in Europa, come Cassago Brianza, il luogo della sua conversione, Milano, la città del Battesimo avvenuto la notte di Pasqua del 387 d.C., e la Pavia longobarda, la meta ultima.

Lungo il Cammino di Sant’Agostino si incontrano basiliche romaniche, vie d’acqua, musei, ben cento Ville di Delizia e i luoghi lombardi legati anche alla figura di Leonardo da Vinci. Il Cammino ha la forma di una rosa, con tanto di petali, foglie e gambo. Finora l’itinerario era lungo 620 km. Ora si sono aggiunti ulteriori 150 km e può definirsi completato.

cammino.sant-agostino-genova-pavia

Nell’Oltrepò pavese @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Da Genova a Pavia, 150 km lungo il sentiero di Sant’Agostino