Quanti aeroporti ci sono a Londra: tutti i dettagli

Aeroporti di Londra: tutte le informazioni per conoscere quali sono e dove si trovano gli aeroporti che servono la capitale inglese e come sono collegati al centro cittadino

Gli aeroporti di Londra sono diversi. Vediamoli nel dettaglio. Il principale scalo londinese, e hub è l’Aeroporto Internzionale di Heatrow, utilizzato dai voli di linea delle compagnie di bandiera mondiali. Questo aeroporto di trova a circa 31 chilometri dal centro cittadino, a cui è ben collegato con linea ferroviaria, autobus, taxi e 3 stazioni della metro. Si tratta del terzo aeroporto al mondo per traffico aereo e per numero di passeggeri che lo utilizzano durante l’anno. Possiede due piste più una per il rullaggio. Alitalia e British Airways utilizzano Heathrow soprattutto per gli scali verso i Paesi esotici.

Subito dopo lo scalo di Heathrow , tra gli aeroporti di Londra, si trova quello di Gatwick, situato a 45 chilometri da Londra. Il treno è il principale mezzo di trasporto che collega l’aeroporto al centro della capitale inglese, ma comunque è possibile utilizzare autobus, taxi e navette, preventivamente prenotate online. L’aeroporto di Gatwick è molto utilizzato dagli studenti perché serve anche le compagnie low cost che si dirigono a Londra con voli a basso costo, oppure per partire verso la Spagna dalla capitale britannica.

L’aeroporto di Londra-Stansted è un grande scalo passeggeri situato a 48 chilometri dal centro città. Si tratta dell’aeroporto più utilizzato dalla compagnia irlandese Ryanair. Lo scalo fu costruito nel 1942 dall’esercito americano, con la funzione di base aerea per i bombardieri durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo la guerra venne utilizzato soprattutto per i voli charter ed oggi è il quarto aeroporto più trafficato di tutta la Gran Bretagna e uno dei più utilizzati di tutto il Paese. L’aeroporto di Luton si trova a 55 chilometri a nord della capitale.

Viene utilizato principalemnte dalle compagnie Easyjet, Monarch Airlines e Thomson Airlines e per i voli nazionali. Diversi treni consentono di raggiungere rapidamente il centro cittadino. Il London City Airport è situato a circa 12 chilometri dal centro di Londra ed è stato costruito nel 1981 e inaugurato nel 1987; da questo aeroporto partono i treni per raggiungere la capitale inglese. L’aeroporto di Londra-Southend si trova nella contea dell’Essex ed è stato costruito dopo la guerra. Prima di quello di Stansted era il terzo aeroporto londinese per traffico e passeggeri.

Quanti aeroporti ci sono a Londra: tutti i dettagli