Gerusalemme brilla con il Festival delle Luci

L’evento da non perdere per l’estate 2017 è il Festival delle Luci di Gerusalemme, dal 28 giugno al 6 luglio: ecco tutti i dettagli

Gerusalemme e un fascio di luci

Fonte: Facebook

Gerusalemme insieme a Roma è chiamata “la Città Eterna” ed è uno dei luoghi da vedere almeno una volta nella vita. Oltre agli itinerari religiosi, la capitale d’Israele è un vero tesoro di arte, cultura e tradizioni tutte da scoprire: per questo ancora oggi è una delle mete da non perdere per i viaggi, anche estivi. In particolare, dal 28 giugno al 6 luglio si terrà il Festival delle Luci, un evento di grande interesse artistico e culturale che animerà la città antica per una settimana intera.

Durante tutta la notte, i vicoli del centro storico saranno caratterizzati da concerti e rappresentazioni artistiche, create grazie a meravigliosi giochi di luce. Sarà utilizzata la tecnica del trompe-l’oeil che darà la possibilità di interagire con figure e simboli tridimensionali. Il percorso si snoda nel cuore della città e interessa i principali palazzi e monumenti come la Torre di David, il quartiere cristiano, quello ebraico e anche quello armeno. L’evento è perfetto per le famiglie con i bambini che rimangono ogni anno incantati davanti alla bellezza e alla magia di questi incredibili giochi di luce. Anche gli adulti ne rimangono affascinati, passeggiando per le vie di Gerusalemme alla scoperta dei quartieri più caratteristici della città.

Il Festival delle Luci attira ogni anno migliaia di visitatori ed è giunto alla sua nona edizione con un successo senza precedenti. Le tappe da non perdere quest’anno sono la Porta di Damasco su cui verrà proiettato l’Albero della Vita, le Fontane d’Acqua, il Circo del Cardo Romano con le cinque sculture realizzate con cartone ondulato. Inoltre, sulle mura esterne della Città Vecchia saranno proiettate le Luci del Nord, ricreando un’aurora boreale, e l’area pedonale di Yoel Moshe Solomon Street in cui saranno allestite palle di luce Led. Durante la settimana dell’evento sono previsti anche diversi spettacoli tra cui Pyromania nel Quartiere armeno, con balli, musica e ovviamente le immancabili luci del festival.

Per chi non ha ancora visitato la Capitale israeliana, questo è sicuramente il periodo migliore in cui poter scattare fotografie uniche e ammirare una Gerusalemme del tutto inedita.

Gerusalemme brilla con il Festival delle Luci