Foula, l’isola dove ci sono più mini pony che esseri umani

Situata a largo della Scozia, l'isola di Foula è nota in tutto il mondo per essere popolata più da mini pony che da esseri umani. Scopriamo perché è così speciale

isola-minipony

Fonte: Pinterest

Vivere gomito a gomito con le altre persone alle volte può essere davvero molto stressante e non è raro avere il desiderio di mollare tutto e andare alla ricerca di un posto in cui stare in pace con se stessi, mettendo da parte impegni quotidiani e pensieri negativi. Foula, quindi, è l’isola ideale per riuscire a staccare la spina, ricaricare le batterie e ritrovare quella magia che nella quotidianità si rischia di perdere.

Piccola isola della Scozia, Foula è popolata da moltissimi piccoli pony e, a onor del vero, pare addirittura che i pony siano più degli esseri umani. Gli abitanti della piccola e sperduta isola sono solo 30. Un vero e proprio paradiso, dunque, per chi proprio non ce la fa più a dover fare i conti ogni giorno con lo stress della città.

Foula appartiene all’arcipelago delle isole Shetland e già nell’età del bronzo era conosciuta come la zona in cui la razza dei pony aveva visto la luce per la prima volta. Com’è noto, i mini pony sono animali molto intelligenti, tanto che in passato venivano addestrati per fare da guida agli esseri umani.

Chi ha intenzione di organizzare un viaggio per andare alla scoperta di questa isola incantata al largo della Scozia deve essere consapevole del fatto che i voli a disposizione sono davvero pochissimi. Le partenze sono solo due volte alla settimana pertanto è opportuno organizzare il viaggio con largo anticipo.

Una volta atterrati, i visitatori si immergeranno in una location d’eccezione in cui ad avere la meglio sono i panorami mozzafiato e la natura incontaminata oltre, ovviamente, ai bellissimi pony in miniatura.

Foula, l’isola dove ci sono più mini pony che esseri umani