Lago Vouliagmeni, la gemma nascosta della Grecia

Incastonato in un paesaggio idilliaco, questo 'lago sommerso' a pochi chilometri da Atene non è solo un favoloso specchio d'acqua, ma nasconde anche un raro fenomeno geologico

Da sempre tra le mete più ambite dai viaggiatori di tutto il mondo, la Grecia racchiude molti più tesori di quelli che ci si può aspettare. Uno di questi si trova a poca distanza da Vouliagmeni, raffinato sobborgo costiero di Atene, che vanta spiagge eccezionali e atmosfere sognanti. L’attrazione più speciale del villaggio è, però, l’incantevole lago.

Incastonato in un paesaggio idilliaco, il lago Vouliagmeni (letteralmente ‘lago sommerso’) non è solo un favoloso specchio d’acqua, ma nasconde anche un raro fenomeno geologico. Il fondale è, infatti, un labirinto composto da 14 gallerie subacquee e grotte che racchiudono fonti d’acqua dolce e salata. Il bacino salmastro è così alimentato sia dal mare che da sorgenti di acqua termale sotterranee, che garantiscono una temperatura che oscilla tra i 22 e i 29°C durante tutto l’anno.

Il lago vanta la presenza di preziosi sali minerali, come potassio, litio, sodio, calcio, ferro, cloro e iodio, dalle incredibili proprietà terapeutiche. Ragion per cui, fin dalla fine del XIX secolo, è diventato un vero e proprio centro termale a cielo aperto, meta dei visitatori che desiderano trarre beneficio da queste acque color smeraldo, utili nel trattamento di varie patologie, tra cui reumatismi e dermatiti.

In origine, al posto di questo piccolo e affascinante miracolo naturale c’era una grande grotta che racchiudeva al suo interno numerose sorgenti termali. L’elevata umidità ha causato il crollo della parte superiore, formando così il lago come lo si può ammirare oggi. La grotta sommersa è ancora in parte inesplorata e tra le 14 gallerie che la compongono ce n’è una lunga ben 800 metri.

Oltre ad essere incluso nella lista ufficiale delle stazioni termali della Grecia, il lago Vouliagmeni è noto anche come Fish Spa, per la presenza dei Garra rufa, detti “pesce dottore”, usati nei centri estetici per la pedicure e la manicure.

Un luogo carico di suggestioni, perfetto per chi vuole fuggire dalla folla delle vicine spiagge e rilassarsi all’ombra dei pini, nuotare o fare snorkeling in acque dalle mille virtù circondate da rocce rosse, o ancora praticare yoga e attività all’aperto in uno scenario naturale di straordinaria bellezza. Sulla riva del lago Vouliagmeni troverete anche un centro benessere e, nei dintorni, locali e ristoranti dove gustare una romantica cena a lume di candela. Il tutto a circa mezz’ora d’auto da Atene.

Lago Vouliagmeni, la gemma nascosta Grecia

Il lago Vouliagmeni visto dall’alto

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lago Vouliagmeni, la gemma nascosta della Grecia