Oklahoma: un tour nella terra degli indiani d’america

Le cinque attrazioni da non perdere durante un viaggio indimenticabile nello stato dell'Oklahoma

1) Oklahoma City. Oklahoma City è la capitale dello stato federato dell’Oklahoma, USA. La città ospita sia i palazzi governativi che numerosi monumenti ed attrazioni interessanti. Potete visitare ad esempio il “National Cowboy Hall of Fame & Western Heritage Museum”, che riproduce la vita nel selvaggio west e ospita una collezione d’arte di epoca western e anche alcuni oggetti appartenuti a John Wayne. Da non perdere anche l’ “Oklahoma City Museum of Art”e il giardino botanico “Myriad Botanical Gardens”.

2) Tulsa. La seconda città dell’Oklahoma è Tulsa, nota per essere stata in passato luogo di scontro razziale. Ne è testimonianza il Museo “Greenwood Cultural Center” dove potrete approfondire la storia di quegli eventi. Da visitare anche il “Philbrook Museum of Arts” che è ospitato presso l’abitazione di Waite Phillips, pionere del petrolio; la “Mid-Continent Tower”, la “Philtower” esempio di Art Deco; e la “Boston Avenue Methodist Church” uno dei migliori edifici religiosi realizzati in Art Deco.

3) Indian City. “Indian City” è la ricostruzione di sette villaggi indiani, delle tribù di “Wichita”, “Kiova”, “Caddo”, “Pawnee”, “Apache”, “Pueblo” e “Navajo”. Si tratta di un museo all’aperto organizzato nella città di Anadarko. Il museo organizza un tour di 45 minuti che vi permetterà di rivivere la vita degli indiani d’America. La scelta di Anadarko come location è molto significativa, poichè fu proprio qui che avvenne il massacro degli indiani “Tonkawa” durante la Guerra Civile.

4) Alabaster Caverns State Park. L’Alabaster Caverns State Park è un parco dell’Oklahoma, che conserva le caverne di gesso più grandi del mondo. Le caverne sono visitabili dalle 9 alle 16 attraverso dei tour guidati ed è consigliata la prenotazione. Qui il gesso si presenta sotto forma di alabastro rosa, nero e bianco. Nelle caverne del parco dimorano anche 5 specie di pipistrelli.

5) Campidoglio. Come in tutte le città statunitensi anche l’Oklahoma ha il suo Campidoglio, situato ad Oklahoma City. Si tratta di un palazzo di governo dello Stato dell’Oklahoma. L’edificio appare molto imponente, come del resto lo sono gli altri edifici governativi degli USA. Il Campidoglio dell’Oklahoma fu realizzato dall’architetto Frankfurt-Short-Bruza ed è un esempio di stile neoclassico e neo-rinascimentale.

 

Immagini:Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oklahoma: un tour nella terra degli indiani d’america