Pasquetta in Italia: dove andare

Idee per la tradizionale gita del Lunedì dell'Angelo

Iniziamo con la cattiva notizia: il meteo non garantirà sole e caldo, e si prevedono alternanza di piogge e schiarite in quasi tutte le regioni d’Italia. Come ogni anno. Quale occasione migliore per una gita tutta italiana?

Una delle regioni che ispira di più è senz’altro la Sicilia, dove potrete scegliere di godervi il mare o di immergervi nelle arti ed architetture, per una vacanza tra cultura e natura. Un’occasione unica per visitare anche la Valle dei Templi in provincia di Agrigento: non mancate di visitare il Giardino della Kolymbetra, che si trova
immerso nella suggestiva Valle.

Una proposta che garantisce cultura, natura, folklore e prelibatezze è quella toscana. Qui il periodo pasquale è ricco di eventi e manifestazioni dal sapore antico e dall’aspetto colorato. Il giorno di Pasquetta a Piteglio, in provincia di Pistoia, c’è una grande festa, con pietanze tutte a base di farina di castagne e tanta musica. A Bibbona, vicino a Livorno, c’è la Festa dei Cedri, dove le coppie si fanno vedere dai rispettivi genitori e l’uomo dona pubblicamente un cedro alla sua innamorata, e il Palio delle Botti, una gara in cui i giovani dei rioni si sfidano a spingere le botti su per la salita del borgo.

Qualora invece vogliate rimanere in città, o vogliate qui recarvi, i grandi centri italiani come Roma, Milano o Firenze, offrono tantissime alternative, tra musei, parchi pubblici, ville fuori città e angoli bellissimi di natura poco distanti. In provincia di Roma è l’occasione buona per un tour tra natura e  testimonianze antiche, lungo l’Appia Antica, oppure il parco di Bracciano, il lago di Martignano e la Tenuta dell’Acquafredda. A Milano si può fare un salto al Parco di Rio Vallone, al parco Nord Milano o a quello di Parco del Castello. A Napoli oltre al classico Parco Virgiliano, si può scegliere il Parco Regionale dei Campi Flegrei o il Parco Marino di Punta Campanella. Soluzioni comode, veloci ed efficaci. Dopotutto l’obiettivo finale è il relax: e dunque buona Pasquetta a tutti!

Pasquetta in Italia: dove andare