Il lago di Endine ghiacciato è uno spettacolo

D’inverno, talvolta, accade un fenomeno che attira migliaia di visitatori. Il lago di Endine si ghiaccia e diventa magico

Video di: invalcavallina

Non è una delle valli più famose d’Italia, la Val Cavallina, in provincia di Bergamo. Ma d’inverno, talvolta, accade un fenomeno che attira migliaia di visitatori. Il suo lago, il lago di Endine, si ghiaccia.

Gli abitanti della zona – e anche molti turisti – accorrono per ammirare lo spettacolo dello specchio d’acqua che diventa un’unica lasta su cui si riflettono le montagne che lo circondano. E per passeggiarci sopra. C’è anche chi, credendo di essere in Canada, rispolvera i vecchi pattini sul ghiaccio per scorrazzarci su.

Il fenomeno è piuttosto raro dalle nostre parti, non come accade nel Nord Europa e nel Nord America, dove i corsi d’acqua si ghiacciano facilmente per via delle temperature estreme e dei forti venti.

Invece, in questa valle bergamasca le correnti sotterranee sono tali da permettere al lago di ghiacciarsi. Nei pressi del lago c’è una valle chiamata Valle del Freddo – o Valle del Diavolo- , un parco naturale unico nel suo genere in quanto vi crescono piante solitamente presenti ad altitudini elevate, come per esempio le stelle alpine, sebbene si trovi solo a un’altitudine di soli 360 metri sul livello del mare.

Certo, lo spessore del ghiaccio che si forma sul lago di Endine non è molto, quindi pattinare o anche solo camminarci sopra non è così sicuro, tanto che i Comuni che si affacciano sul lago, come Endine Gaiano, hanno esposto dei cartelli di divieto d’accesso.

Il lago è comunque affascinante anche solo da ammirare. Si trova in una zona naturalistica incantevole che si è ben conservata nel tempo, anche per merito dell’istituzione di un parco volto a proteggere la ricchezza della flora e della fauna locali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il lago di Endine ghiacciato è uno spettacolo