Il vero motivo per cui non si possono portare liquidi in aereo

Una direttiva istituita dalla Transportation Security Administration (TSA) nel 2006 stabilisce che tutti i passeggeri di un aereo devono seguire la regola del 3-1-1

Una direttiva istituita dalla Transportation Security Administration (TSA) nel 2006 stabilisce che tutti i passeggeri di un aereo devono seguire la regola del 3-1-1.

Significa che in volo si possono trasportare 3,4 once di liquido, circa 96 grammi, per contenitore in un sacchetto all’interno di un bagaglio a mano per ogni singolo passeggero. Questa regola non è stata stabilita a caso, ma c’è un perché.

Tale divieto è il risultato diretto di un’operazione chiamata Overt e condotta dall’intelligence del Regno Unito MI5, con cui furono sventati i piani di Abdulla Ahmed Ali, un cittadino britannico che era in procinto di organizzare diversi attentati terroristici.

Nella sua borsa era stata ritrovata una bibita analcolica in polvere accompagnata da un gran numero di batterie: il suo metodo consisteva nel bucare finemente la bottiglia o il contenitore della bibita in modo da riempirlo con un liquido esplosivo così che non apparisse aperta da un occhio esterno.

Se ci fosse riuscito, avrebbe effettuato un attacco a sette aerei che volavano da Londra per dirigersi verso il Nord America, usando tra le altre cose un esplosivo a base di perossido di idrogeno.

Il decreto è ancora in corso in quanto, secondo l’intelligence americana, Al Qaeda, i suoi affiliati e lo Stato Islamico dell’Iraq e Al-Sham o Isis, continuano a puntare sull’aviazione per gli attacchi terroristici.

Le dimensioni e i pesi stabiliti impediscono quindi di superare un diametro critico ovvero la soglia minima necessaria per il trasporto sufficiente di liquidi potenzialmente esplosivi.

Oggi è possibile trasportare i liquidi a bordo di un aereo nel bagaglio a mano solo se sono contenuti in boccette di massimo 100 ml ognuna, che devono essere inserite tutte in un sacchetto di plastica trasparente che misuri al massimo 20×20 cm. e il cui peso totale non superi 1 litro. Deve anche essere possibile chiudere questo sacchetto e trasportarlo all’interno del bagaglio. Al controllo bagagli bisogna sempre ricordarsi di tirarlo fuori dal trolley per farlo passare sotto i raggi X.

Il vero motivo per cui non si possono portare liquidi in aereo