I consigli di Ryanair per non perdere tempo in aeroporto

Ryanair ha raccolto i consigli di blogger e appassionati di viaggi e ha stilato una lista di indicazioni per facilitare gli spostamenti e rendere più pratica la permanenza in aeroporto

Quando si viaggia, il momento più temuto è quello dei controlli in aeroporto e del tempo che, per forza di cose, si perde passando da una parte all’altra.

Ryanair ha pensato di rendere meno doloroso il momento della partenza raccogliendo una serie di consigli dei principali blogger di viaggio. Vediamo quali sono.

Stanchi di perdere tempo in aeroporto? Prenotate con Fast Track, per pochi euro in più passerete i controlli di sicurezza tramite un accesso riservato ed eviterete le code. Il consiglio arriva da Monica di The Travel Hack. E chi, invece, non è riuscito ad accaparrarsi il controllo prioritario? James di The Savvy Backpacker consiglia di spostarsi sulla fila di sinistra, che di solito è quella meno affollata. Il motivo? Le persone sono quasi tutte destrorse e tendono a scegliere sempre la fila più a destra.

Ci sono consigli anche sulla preparazione della valigia: Robert di Leave Your Daily Hell raccomanda di portare con sé solo abiti e oggetti che sappiamo con certezza di indossare o di utilizzare. Il più delle volte, si portano vestiti che non mettiamo, appesantendo inutilmente la valigia o, addirittura, costringendo a portarne una più grande o un doppio bagaglio, con un aumento di costi. Per sistemare i vestiti in valigia, inoltre, meglio usare il metodo di Anna di 12 hrs: invece di piegare gli abiti, perché non arrotolarli? Lo spazio utilizzato sarà minore e le magliette si stropicceranno meno. Una buona abitudine può essere anche quella di portare un cambio nel bagaglio a mano, come ci dice Paul di TravMonkey: non dovrebbe capitare, ma se si dovesse perdere la valigia, avreste almeno qualcosa da indossare finché non la ritrovano. Mattew di Expert Vagabond, invece, consiglia di mettere una bottiglia vuota in valigia, da riempire al rubinetto dopo aver superato i controlli di sicurezza. In questo modo, si potrà risparmiare sull’acquisto dell’acqua in aeroporto.

Quando si arriva in un aeroporto straniero, spesso non si sa come fare per raggiungere l’hotel o il centro della città. Nora di The Professional Hobo consiglia di informarsi prima della partenza su tutti gli spostamenti da e per l’aeroporto.

Se alla partenza si arriva in aeroporto in macchina, è buona abitudine scattare una foto al parcheggio, in modo da riuscire a ricordare dove l’avete lasciata e recuperarla subito.

Ryanair consiglia, inoltre, di scaricare l’app della compagnia, per facilitare i controlli e avere il biglietto sempre con sé.

I consigli di Ryanair per non perdere tempo in aeroporto