Braga, la “città più felice” del Portogallo a meno di un’ora d’auto da Porto

Candidata tra le European Best Destination 2019, Braga è una città splendida fatta di chiese e di giardini

Nel 2016, Braga è stata eletta la miglior città del Portogallo per qualità della vita (e la terza in Europa). Ed è, oggi, l’unica località del Paese a concorrere per l’elezione della European Best Destination 2019 (come anche la nostra Monte Isola).

Con una popolazione di 200 mila persone, negli anni Braga ha ottenuto numerosi riconoscimenti: Capitale Europea della Gioventù nel 2012, Città Creativa dell’UNESCO per la categoria Media Arts nel 2018. Il tutto, grazie alla sua conoscenza storica unita alla capacità di stare al passo coi tempi. Sita a meno di un’ora d’auto da Porto, è una città splendida da visitare a piedi, coi suoi edifici storici a certificare che – del Paese – è una tra le località più antiche.

Famosa tra gli studenti per la presenza della Universidade de Minho, la sua principale attrattiva è costituita dal centro storico. Qui ci sono negozi e chiese, locali e musei. E, soprattutto, c’è la splendida Cattedrale che – del Portogallo – è uno tra gli edifici più importanti. La sua facciata risale alla fine del XV secolo, la torre e i bastioni hanno un animo barocco; sulla parte frontale, vi è uno splendido portone in metallo in stile manuelino. Ma la chiesa più bella è un’altra, il Santuario Bom Jesus do Monte, che è circondato da uno splendido parco e che si raggiunge con una scalinata a fisarmonica in granito, i cui 600 gradini sono punteggiati di fontane e di sculture. Dal santuario, si può salire poi ancor di più: basta prendere la funicolare, la più vecchia al mondo ad essere alimentata dalla forza dell’acqua.

Chiesa del Bom Jesus a Braga

Il Santuario del Bom Jesus a Braga | Fonte: iStock

Ci sono poi i giardini, a cominciare dal Giardino di Santa Barbara, che si trova sul lato nord-est del Palazzo Episcopale (o Palazzo dell’Arcidiocesi) e che è ricco di fiori e di aiuole. Ma che ha anche un valore storico: conserva infatti i resti dell’arcata medievale del palazzo, mentre nel mezzo – sopra la fontana – si può ammirare la statua di Santa Barbara, protettrice del parco.

Per arrivare a Braga, si atterra all’aeroporto Sa Carneiro di Porto e – da qui – si raggiunge la città in autobus oppure con un’auto a noleggio. Oppure, si può prendere il treno dalla stazione di Sao Bento (li gestisce la compagnia CP, e ce n’è uno ogni ora). Se invece si è a Lisbona, il viaggio in treno dura tre ore e mezza e attraversa un panorama splendido, fatto di villaggi di campagna e di fiumi.

Giardino di Santa Barbara

Giardino di Santa Barbara | Fonte: iStock

 

Braga, la “città più felice” del Portogallo a meno di un...