5 cose da fare a Kuala Lumpur

Kuala Lumpur, cosmopolita capitale della Malesia, offre incredibili esperienze da non perdere. Ecco le migliori

Kuala Lumpur, la moderna e cosmopolita capitale della Malesia, seppure meno conosciuta rispetto a mete quali Bangkok e Singapore, è una località affascinante che regala il meglio del Sud Est Asiatico. La vivace metropoli rispecchia e racchiude le due identità della nazione: l’anima attuale con gli imponenti grattacieli che svettano nello skyline e quella tradizionale che si ritrova nei mercati e nei luoghi di culto che la impreziosiscono.

Scopriamo insieme quali sono le cinque esperienze assolutamente da non perdere durante una vacanza a Kuala Lumpur.

Salire sulle Petronas Towers

Le due Torri Gemelle della capitale, con i loro 452 metri di altezza e 88 piani, rappresentano l’identità più moderna non solo di Kuala Lumpur ma dell’intera Malesia e detengono il primato di “torri gemelle più alte al mondo”.

Progettate con linee futuristiche e rimandi ai minareti per coniugare abilmente tradizione e futuro, le Petronas Towers sono la meta perfetta per vivere un’esperienza mozzafiato ammirando il panorama della città da un punto di vista inedito e privilegiato!

Inoltre, tra il quarantunesimo e il quarantaduesimo piano delle torri si trova un ponte di collegamento sospeso a ben 170 metri d’altezza, il secondo ponte sospeso più alto del mondo.

Visitare le Grotte di Batu

A nord di Kuala Lumpur spicca uno dei maggiori siti induisti della Malesia nonché uno dei luoghi più attraenti per i turisti, le affascinanti Grotte di Batu.

Le Grotte sono composte da tre caverne principali che ospitano al loro interno straordinari templi e luoghi sacri indù, la più grande testimonianza rintracciabile in Malesia della millenaria cultura induista.

All’inizio della ripida scalinata di 272 gradini, dove sono soliti riunirsi esemplari di macachi in attesa di cibo, sorprende la gigantesca statua del dio Murugan con i suoi 42 metri di altezza, uno dei principali simboli del sito.

L’evento più importante che viene celebrato alle Grotte è il Thaipusam, una delle maggiori festività induiste che commemora proprio le leggendarie gesta di Murugan.

Ammirare la Masjid Jamek

La Masjid Jamek è tra le moschee più antiche della città, edificata tra il 1907 e il 1909, e ancora oggi sorprende per il suo stile “eccentrico” che ben sa coniugare tradizione e modernità.

La struttura si sviluppa su tre cupole, un ampio loggiato a colonne e il minareto principale di mattoni bianchi e rossi.

Di fronte all’ingresso si ammira una splendida fontana a forma di stella islamica a otto punte ombreggiata da alti parasole per riparare fedeli e turisti dal sole e dalle intemperie.

Mangiare il Satay

Durante un viaggio alla scoperta di nuove luoghi, un aspetto che non si può tralasciare è quello gastronomico. A Kuala Lumpur dovete assaggiare il Satay, deliziosi spiedini di carne cotti sulla brace e insaporiti con salsa piccante.

Una vera esperienza culinaria da ricordare!

Fare shopping a Suria KLCC

Durante il soggiorno nella cosmopolita capitale della Malesia, trovate del tempo per lo shopping e addentratevi nel centro commerciale Suria KLCC, che occupa i piani inferiori delle Petronas Towers.

Il centro commerciale, con sei piani ognuno con il suo stile inconfondibile, ospita i maggiori marchi internazionali del lusso, ristoranti per tutti i gusti, centinaia di negozi di alta qualità e si affaccia su un verdissimo parco arricchito da fontane.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 cose da fare a Kuala Lumpur