L’Irlanda da scoprire a bordo dei treni storici

Dalle ferrovie di linea ai convogli storici, un modo originale per visitare l’isola di smeraldo in un viaggio slow.

Avete mai pensato di visitare l’Irlanda a bordo di un treno? Dalle ferrovie di linea ai convogli storici è un modo originale di visitare l’isola di smeraldo con un viaggio slow. Si attraversano paesaggi solitari, si costeggiano parchi naturali, si scorgono luoghi magici ricchi di storia e di leggende e siti resi famosi dal piccolo e grande schermo. Treni moderni e low cost, ma anche storici e lussuosissimi. Ecco cinque viaggi in treno per scoprire l’Irlanda.

A bordo del treno a vapore
La Downpatrick & County Down Railway è una storica ferrovia irlandese. Trainato dalla locomotiva a vapore, il treno corre lungo un’incantevole vecchia linea ferroviaria. Il viaggio inizia a Downpatrick, nella Contea di Down, il luogo di sepoltura di San Patrizio patrono d’Irlanda, e si dirige fumante verso Inch Abbey, un maestoso sito monastico in rovina sulle rive del fiume Foyle, apparso anche nel Trono di Spade. Il paesaggio offre viste eccezionali sulle Montagne di Mourne, sui terreni coltivati, sui pascoli e sulla rigogliosa natura selvaggia. E, anche se il viaggio dura soltanto dieci minuti, è un’esperienza unica da fare.

Sull’Orient Express irlandese
Il Belmond Grand Hibernian è il treno più lussuoso dell’Irlanda, una sorta di Orient Express superlusso che sfreccia tra i verdi prati dell’isola di smeraldo. Si viaggia a bordo di carrozze elegantissime il cui arredamento si ispira all’epoca Georgiana. Dalla carrozza panoramica si possono osservare i più bei paesaggi d’Irlanda, allietati da cantastorie che trasportano il viaggiatore indietro nel tempo. Si possono scegliere diversi itinerari, il Gran Tour d’Irlanda, quello sui luoghi delle leggende irlandesi (e sono migliaia) oppure Taste of Ireland dedicato alla gastronomia, tutti con tour guidati.

Sulla Dart di Dublino
La Dart (Dublin Area Rapid Transit) è la rete ferroviaria urbana di Dublino che porta fuori città lungo la costa i direazione Nord o Sud. Un viaggio a bordo dei treni della Dart è l’occasione per ammirare i più bei panorami sul mare e sulla baia di Dublino. I treni partono dal centro della città. Ci si può dirigere verso la Contea di Wicklow ammirando gli scorci marini fatti di villaggi di pescatori e splendide scogliere, ma anche verso Howth, con il suo sentiero sulla cima della scogliera, selvaggio e battuto dai venti, che si affaccia sul caratteristico porto.

Sul treno dell’Irlanda del Nord
La Translink NI Railways è la linea ferroviaria che collega l’Irlanda del Nord al resto dell’isola. I treni partono da Belfast o da Dublino e attraversano paesaggi magici, dalle lunghe spiagge di sabbia dorata ai villaggi tipici. L’itinerario che da Derry-Londonderry va a Coleraine, in particolare, è stato descritto come “una delle ferrovie più belle del mondo”. Il percorso dura circa 40 minuti e si può scendere e salire dal treno per scoprire le attrazioni disseminate lungo il percorso, tra cui la Benone Strand e Downhill, con l’iconico Mussenden Temple. Inoltre, a Coleraine si trova la celebre Causeway Coastal Route, con il suo ponte di corda Carrick-a-Rede, la Giant’s Causeway e la cittadina di Bushmills, sede della famosa Old Bushmills Distillery dove si produce il miglior whiskey del Paese.

Sulla Irish Rail nel Sud dell’Irlanda
Il viaggio a bordo del treno della Irish Rail va dalla cittadina di mare di Cobh, l’ultimo porto di partenza del mitico Titanic, a Cork, una delle mete più in voga tra i giovani, nel Sud Ovest dell’isola. Il viaggio dura 23 minuti, ma si può scendere dal convoglio e fare tappa a Little Island e al Fota Island Wildlife Park. Il treno costeggia il lago Mahon con i suoi verdi paesaggi rurali e gli specchi d’acqua tanto amati dai pescatori locali.

L’Irlanda da scoprire a bordo dei treni storici