Attrazioni e spiagge imperdibili per un viaggio a Cuba ad agosto

Se vuoi organizzare un viaggio a Cuba nel mese di agosto, qui trovi consigli e informazioni utili

Sono passati secoli, ma dalla scoperta di quest’isola al centro del Mar dei Caraibi ogni viaggiatore che vi approva non può che provare stupore. Innanzitutto per la natura rigogliosa e verdeggiante che decora ogni angolo del paese, poi per come la presenza dell’uomo si è integrata a meraviglia, accostando costruzioni coloniali e moderne senza distruggere l’ecosistema.

Inoltre, la storia del posto non può che affascinare: dalle piantagioni di canna da zucchero, alla dominazione spagnola, americana, la rivoluzione con Che Guevara: insomma, Cuba è davvero tutta da scoprire, anche ad agosto.

Clima e temperature a Cuba ad agosto

Il clima cubano ha due stagioni distinte: la stagione secca, più fresca e senza piogge, da dicembre a marzo e la stagione delle piogge che è calda, umida e piovosa da aprile a novembre. Se il consiglio è quello di visitare Cuba nella stagione secca, ovvero nel nostro inverno, agosto non è un periodo da sconsigliare totalmente. Sicuramente farà caldissimo, quindi se intendiamo fare un viaggio a Cuba ad agosto per andare a visitare le spiagge caraibiche e goderci il mare cristallino, il periodo è propizio.

Inoltre, le piogge si presentano – eventualmente – nel tardo pomeriggio, quindi avremo praticamente tutta la giornata a disposizione per goderci il mare. Il nostro consiglio è quello di non visitare troppo Cuba in lungo e in largo ad agosto, anche se ci sono alcune mete imperdibili. Inoltre – dato che è considerata bassa stagione – viaggiare a Cuba ad agosto ha dei prezzi sicuramente convenienti.

Un elemento che preoccupa molti turisti in un viaggio a Cuba ad agosto, è il rischio uragani: effettivamente si presentano nella stagione più calda e umida. Sono più probabili a settembre e ottobre, quando le tempeste tropicali sono più frequenti e possono diventare cicloni. In generale comunque, gli uragani sono sempre più rari a Cuba, in particolare ad agosto.

Cosa vedere a Cuba ad agosto

Nonostante il tempo ad agosto a Cuba non sia ideale, ci sono delle tappe imperdibili da fare quando si decide di fare un viaggio sull’isola. Armiamoci di bottigliette d’acqua, vestiti leggeri e traspiranti e partiamo.

La Havana, la capitale di Cuba

Nonostante il gran caldo di agosto, il consiglio è di visitare la capitale di Cuba, in particolare:

  • Habana Vieja, la parte vecchia, con la sua Plaza de la Catedral, Plaza de Armas, Plaza Vieja e Plasa Fransisco de Asis. Un giro rapido può essere fatto a El Capitolio Nacional – del tutto simile al Campidoglio di Washington, il Museo della Rivoluzione e il museo delle Belle Arti. Una sosta d’obbligo alla Boteguita del Medio, il bar che ha dato i natali al Mohjito.
  • Complejo El Morro-Cabana. Fortezza che richiama il passato dell’Isola tra scambi marittimi e pirati.
  • Plaza de la Revolucion, palcoscenico dei comizi di Fidel Castro. Nel quartiere di Vedato si trova anche il famoso locale Tropicana Cabaret, dove si esibiscono ballerine dai costumi sgargianti.

La città e il mausoleo di Santa Clara

Tappa immancabile, anche nel caldo agosto a Cuba, per gli appassionati di storia: nella cittadina di Santa Clara si trova il mausoleo dove sono sepolte le spoglie del Che e degli altri soldati giustiziati con lui nella sfortunata rivoluzione boliviana.

La cittadina di Trinidad

Trinidad è una cittadina coloratissima, nominata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, mostra tutto il volto coloniale di cuba. Se viaggiamo a Cuba ad agosto il consiglio è di terminare il soggiorno a Playa Ancon, a circa 10 chilometri da Tridinad.

Viaggio a Cuba ad agosto: le spiagge imperdibili

Il consiglio per visitare Cuba ad agosto è quello di godersi più possibile le spiagge più belle di Cuba.

Playas del Este

Playas del Este è un paradiso: 10 chilometri di spiaggia bianchissima e libera, mare turchese e palme sulla sabbia, un sogno per molti. Se viaggi a Cuba ad agosto è davvero una meta imperdibile, a circa 20 chilometri da centro dell’Havana, la spiaggia è frequentata sia da turisti che dai tanti cubani alla ricerca di relax. Fa parte di questo lungo litorale Playa Bacuranao, una piccola insenatura ideale per gli amanti dello snorkeling. Da visitare Tararà e Playa Megano per arrivare a Santa Maria del Mar, la spiaggia più bella del Este.

Varadero

Varadero è la meta più turistica del paese, dove trovare alberghi e resort all inclusive che non faranno temere il tempo di Cuba ad agosto. Tutto ruota attorno ai 20 chilometri della Playa Azul, paradiso caraibico che non sembra reale da quanto è bello.

Attrazioni e spiagge imperdibili per un viaggio a Cuba ad agosto