Agiostrati, l’isola greca delle Egadi tra natura e spiagge bellissime

Un solo villaggio, strade sterrate e splendide spiagge: Agiostrati è il luogo ideale per una vacanza in Grecia insolita

Nel cuore del Mar Egeo Settentrionale, Agiostrati è un’isola della Grecia piccola e intima. Il luogo ideale, per una vacanza rilassante e lontana dalle tradizionali rotte turistiche.

Sita a 30 chilometri da Lemno e a 80 da Lesbo, Agiostrati ha qualche centinaio di abitanti ed è collegata alle più grandi isole di Lemno, Agios Konstantinos, Kymi e Kavala. Di forma triangolare, è larga 6 chilometri, lunga 11 e ha una superficie di circa 43 chilometri quadrati. È dunque un piccolo paradiso, ben lontano dalla colorata folla di Mykonos o dal glamour di Santorini.

Agiostrati, l'isola greca delle Egadi tra natura e spiagge bellissime

Fonte Wikimedia | Ph. Yorgos Iak. Epsimos

Perché scegliere Agiostrati per le proprie vacanze? Perché ha spiagge bellissime, grotte marine, foreste di querce e formazioni geologiche dovute alla sua forma vulcanica. Insomma, non è un’isola greca “tradizionale”. Ha dunque uno scenario naturale splendido e – grazie al fatto che non è turisticamente sviluppata – permette d’assaporare il lato più autentico del Paese, rilassandosi nelle calette semi-desertiche e instaurando un profondo contatto con la popolazione locale.

Il nome Agiostrati deriva da Sant’Eustrazio, che qui vi risiedette come esule essendosi opposto alle politiche iconoclaste dell’imperatore Leone l’armeno: ancora oggi, gli abitanti mostrano ancora oggi quella che si suppone essere la sua tomba, all’interno d una tomba. Con tracce umane sin dalla Preistoria, l’isola è stata più volte attaccata dai pirati nel Medioevo ed è stata dal 1930 sino agli anni Settanta luogo d’esilio di prigionieri politici.

Agiostrati

Fonte: Wikimedia | Ph. Athanasios lampridis

Oggi è un luogo rilassante e pacifico, il cui disteso modo di vivere degli abitanti coinvolge e contagia, permettendo ai (pochi) turisti di liberarsi dallo stress e dalla frenesia. Con le sue splendide spiagge e le belle passeggiate, è l’ideale per chi ama la quiete e la tranqullità, e offre la possibiltà di gustarsi indenticabili cene a base da pesce.

Non ci sono autobus, ad Agiostrati, e le strade sono sterrate: tutto si raggiunge a piedi, e la municipalità sta lavorando per farne la prima isola della Grecia interamente alimentata da fonti rinnovabili, con gli abitanti che (già oggi) si spostano utilizzando bici e auto elettriche e alimentano le loro case con l’energia eolica e solare. Il villaggio è uno solo, Agiostrati per l’appunto, ed è qui che si trovano piccole case vacanza, appartamenti in affitto, mini-market, café e ristoranti tipici. Le spiagge, ciottolose e d’origine vulcanica, sono piccole e intime: solamente quella accanto al porto è lunga e organizzata, ed è dunque la più frequentata.

Agiostrati

Fonte: Wikimedia | Ph. AlkistiPiperou

Agiostrati, l’isola greca delle Egadi tra natura e spiagge ...