5 canzoni che ti faranno sentire subito in Sudafrica

Un viaggio in Sudafrica attraverso la musica: questa è la playlist che devi ascoltare

Suggestioni ed emozioni, culture, paesaggi mozzafiato, spiagge bellissime e quell’intrigante e affascinante vita selvaggia che ti entra dentro e ti cambia, per sempre.

Il Sudafrica è tanto bello quanto letale perché ruba il cuore per non ridarlo indietro mai. E se dovessimo paragonare il Paese del continente africano a un animale questo sarebbe senz’altro un leone del Transvaal.

Di questa terra potremmo parlare per ore, della sua natura a dir poco spettacolare, delle montagne e degli oceani, del clima praticamente perfetto, della varietà infinite di culture da conoscere e dei suoi abitanti. L’accoglienza calorosa della popolazione è qualcosa che resta dentro e che tocca l’anima e il cuore.

Insomma il Sudafrica è una destinazione perfetta per ogni viaggiatore, perché il Paese è esso stesso un viaggio di conoscenza, di scambio, di crescita. E per vivere in qualche modo questa atmosfera così magica, vi segnaliamo 5 canzoni che vi faranno sentire subito in Sudafrica.

Don’t Go Lose It Baby Hugh Masekela

Hugh Masekela è considerato uno dei più grandi musicisti jazz del XX secolo. Sin dal 1954 ha creato musica di protesta contro lo schiavismo e il governo raccontando la vita vera e autentica dei suoi connazionali. La sua intensa Don’t Go Lose It Baby vi farà sentire in Sudafrica sin dalle prime note.

Click Song (Qongqothwane) di Miriam Makeba 

Click Song (Qongqothwane) è bellissima, la voce di Miriam Makeba vi trasporterà nelle terre lontane della sua origine. Lei è stata la prima artista africana a rendere popolare, negli anni ’60, la musica del suo Paese nel mondo.

The Lion Sleeps Tonight di Ladysmith Black Mambazo

“Nella giungla, nella possente giungla, stanotte dorme il leone”, canta il gruppo corale sudafricano Ladysmith Black Mambazo. The Lion Sleeps Tonight ha contribuito a lanciare e diffondere il genere musicale Mbube negli anni ’60.

 Jika di Mi Casa

“Il modo in cui muovi il tuo corpo mi fa dire: Eish”, canta il trio musicale Mi Casa, con base a Johannesburg, in Sudafrica. Jika è il titolo della canzone e significa “girare” nella lingua zulu, mentre Eish è una parola molto comune nel Paese, utilizzata per esprimere i sentimenti più intensi, dall’eccitazione all’orrore.

Nelson Mandela di The Specials

Un capolavoro musicale dedicato al leader africano diventato presidente del Sudafrica nel 1994. Nelson Mandela, cantata dai The Specials, è un brano dedicato alla figura simbolo della lotta per la pace e per i diritti umani, non solo per l’Africa, ma per il mondo intero.

 

Sudafrica

Tramonto in Sudafrica – Fonte 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 canzoni che ti faranno sentire subito in Sudafrica