Le strade del vino in Puglia: guida a prodotti e luoghi

Itinerari del vino: stupendo viaggio alla scoperta dei percorsi enologici della regione Puglia, dove viene prodotto il famoso vino Primitivo

Gli itinerari del vino in Puglia sono moltissimi. Scopriamo insieme quali sono le località collegate alla produzione del vino in questa regione del sud Italia. Innanzitutto è bene ricordare che la Puglia è una delle maggiori produttrici d’uva di tutta la nostra penisola, ma i suoi vini per anni sono passati in secondo piano rispetto a quelli di Veneto e Piemonte, mentre negli ultimi anni sono stati rivalutati enormemente. Sono bel 9 gli itinerari del vino in Puglia. Vediamoli nel dettaglio. La prima strada del vino che vi segnaliamo è quella dei vini Doc della Daunia, zona che si trova nell’entroterra del Gargano, dove i vigneti conducono direttamente verso il mare e si collegano ai sapori degli uliveti che caratterizzano le colline circostanti. Il cuore di questo percorso è il borgo antico di San Severo, che da il nome a uno dei vini più famosi della regione. Verso Bari si snoda invece la strada del vino doc Castel del Monte, un percorso che tocca alcune splendide località da visitare come Andria, Trani, Corato, Ruvo di Puglia e Bitonto.

I due vini più rinomati di questa zona sono il Castel del Monte e il Moscato di Trani, che perfettamente si sposano alla cucina tipica pugliese, caratterizzata da piatti semplici, ma molto gustosi e nutrienti. Chi è appassionato di vini rossi potrà invece scegliere un altro interessante itinerario del vino in Puglia, quello degli Antichi Vini Rossi, come il Rosso Barletta, il Rosso Canosa, Cerignola e Ortanova. Uno degli itinerari pi conosciuti relativi al turismo enogastronomico pugliese è quello dei Vini Doc della Murgia Carsica, passando per borghi e località caratteristiche da visitare, come Gravina, Altamura, dove si produce il famoso pane, Noci, Rutigliano, Adelfia, Santeremo e Putignano. I vini più famosi di questo percorso che potrete assaggiare sono il Gravina e il Gioia del Colle. Molto interessante anche dal punto di vista delle attrazioni turistiche è l’itinerario dei Vini Doc Locorotondo e Martina Franca, che si snoda in una delle più suggestive location naturali di tutta la regione Puglia.

Approfittate del tour per visitare i Trulli di Alberobello , uno dei simboli più conosciuti della Puglia, tra vigneti e oliveti immersi nei colori tipici della stagione autunnale. Ammirare il tramonto in questo periodo dell’anno in Puglia, in mezzo ai vigneti, sarà per voi un’esperienza indimenticabile. Tra l’altro la zona è costellata da aziende agrituristiche dove soggiornare tra la visita di un vigneto e una cantina, degustando vini e specialità tipiche della tradizione gastronomica pugliese. Un altro bellissimo percorso è quello dell’Appia Vini Doc, tra Ostuni e Brindisi. Uno dei vini che più rappresentato la regione è il famoso Primitivo di Manduria, prodotto della provincia di Taranto, una splendida città da visitare durante il vostro tour per le strade del vino in Puglia. Nella zona del Salento invece si sviluppa l’itineario del vino della Vigna del Sole, dove consigliamo di assaggiare il Salentino, il Leveranno, lo Squinzano e il Copertino, davvero ottimi vini, apprezzati già ai tempi dei Romani. Se vi trovate in Salento non dimenticare di fare una tappa a Gallipoli, la splendida località balneare salentina, che ogni anno attira migliaia di turisti da tutta Europa, con le sue spiagge di sabbia bianca e fine eil mare azzurro turchese, che ricorda quello delle Maldive.

In Salento è possibile anche visitare IL Museo del Vino di Parabita in provincia di Lecce, dove viene raccontata la storia del vino e della sua produzione, dai tempi antichi fino ai giorni nostri, davvero molto interessante. Percorrendo le strade del vino in Puglia è possibile che incrociate le strade dell’olio, altrettanto interessanti e gustose. Assaggiare l’olio d’olica extravergine prodotto in Puglia, su fette di pane di Altamura, accompagnato da un buon bicchiere di Primitivo sarà certamente la cosa migliore da fare durante il vostro weekend autunnale in questa regione del Sud Italia. Attraverso gli itinerari del vino in Puglia, avrete la possibilità, oltre che di ammirare splendidi paesaggio, antichi borghi medievali, un mare e delle spiagge stupende, anche quella di assaggiare i vini locali. Oltre a quelli sopra segnalati suggeriamo di assaggiare o acquistare l’Aleatico di Puglia, dolce e liquoroso, ideale a fine pasto per accompagnare i dessert, l’Alezio, un rosso della provincia di Lecce, il Cacc’e mmitte di Lucera, un rosso della provincia di Foggia, il Galantina, il Gioia del Colle, il Malvasia Nera, il famoso Negroamaro, il Matino, il Nardò e l’Orta Nova, sempre della provincia di Foggia. Un weekend sulle strade del vino in Puglia, in un contesto naturale e storico così particolare saranno un’esperienza per voi indimenticabile da rifare assolutamente con amici e parenti il prossimo anno, nel periodo della vendemmia.

Le strade del vino in Puglia: guida a prodotti e luoghi